Ecco perché tanti stanno utilizzando l’aglio per rimuovere questa fastidiosa e comune infezione ai piedi

Il benessere dei nostri piedi è importantissimo soprattutto per la funzione che essi hanno. Ci tengono ancorati al suolo, sono fondamentali per la postura e la stabilità dell’intera struttura corporea. Ecco perché dovremmo prenderci cura dei nostri piedi sempre. D’estate, però, si sente ancora di più l’esigenza di avere piedi belli e curati, soprattutto all’idea di indossare quei meravigliosi sandali da poco acquistati. Per tutti questi motivi, sarebbe davvero un bel guaio beccarsi una micosi. Quest’oggi pertanto, gli esperti di ProiezionidiBorsa, oltre a fornire consigli su come evitare di contrarla, illustrano dei rimedi naturali ed efficaci per sconfiggerla.

Pertanto, se dopo essere stati in piscina abbiamo contratto questa fastidiosa infezione, niente paura. Ecco perché tanti stanno utilizzando l’aglio per rimuovere questa fastidiosa e comune infezione ai piedi. Le micosi sono delle infezioni delle unghie, causate da un fungo altamente contagioso. Si possono prendere facilmente quando si cammina a piedi nudi in piscina o negli spogliatoi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Prevenire è meglio che curare

Le micosi si sviluppano nelle zone umide, pertanto, è necessario avere delle accortezze per evitare di esserne attaccati. È importante innanzitutto, evitare di stare a piedi nudi sui bordi delle piscine, sotto le docce o negli spogliatoi. Poi, ogni volta che usciamo dalla piscina, asciugare bene i piedi, evitando di lasciare umido lo spazio tra le dita.

Mantenere i piedi sempre idratati. Applicare una crema allo zolfo, dopo essersi lavati e ben asciugati. Lo zolfo infatti svolge un’azione preventiva dei funghi, e può tranquillamente essere applicata ogni volta che si va in piscina. Evitare scarpe strette e far respirare più a lungo i piedi.

Ecco perché tanti stanno utilizzando l’aglio per rimuovere questa fastidiosa e comune infezione ai piedi

Se, nonostante tutte le accortezze adottate, incappiamo in questa fastidiosa infezione, esistono dei rimedi naturali capaci di eliminare l’infezione. Tra questi, l’aglio ricco di proprietà antibiotiche, è l’antimicotico naturale per eccellenza. Si può applicare da solo, o in pediluvio. Ovvero, si può tritare un po’ di aglio, applicare il composto sulla parte interessata, coprendolo con una garza. Lasciare agire tutta la notte.

In alternativa, portare a ebollizione 500 ml d’acqua con 10 spicchi tritati, per circa 4/5 minuti. Una volta intiepidito, versare in una bacinella e immergervi i piedi per una ventina di minuti. Altro rimedio naturale sale e limone. Ovvero, fare un pediluvio in acqua calda e sale. Poi sfregare una fetta di limone sulla zona colpita e lasciare agire per una decina di minuti. Ad ogni modo, se la situazione non migliora in breve tempo, è sempre opportuno consultare il medico.

Approfondimento

È sorprendente come a volte questo banale dolore dietro il tallone potrebbe essere un sintomo del colesterolo alto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te