Ecco perché questo è il modo naturale perfetto per mantenere puliti e profumati i bidoni di casa

Non mancherà poi tanto per trovarci ad affrontare uno dei classici problemi dell’estate: i bidoni che puzzano. Con l’arrivo dei primi caldi, e l’aumento delle temperature i nostri avanzi cominceranno a emanare cattivi odori. Col rischio pure di diffondere per casa germi e batteri. Ecco perché questo è il modo naturale perfetto per mantenere puliti e profumati i bidoni di casa, senza incorrere anche nell’ira dei vicini. Vediamo assieme ai nostri Esperti qualche consiglio utile materia datoci da un addetto del settore.

Lavare sempre con l’aceto

Grandi segreti per prevenire la puzza dei bidoni di casa non ce ne sono. Ma, la loro profumazione passa anche soprattutto da lavaggi e igienizzazioni continue. Soprattutto per quanto riguarda il bidone dell’umido, che tra poco inizierà a ospitare bucce di melone e di anguria. Il consiglio è quello di lavare spesso il bidone, non solo con l’acqua, ma anche con l’aceto. E, se vogliamo completare l’opera in maniera degna, basterà inserire poche gocce di olio essenziale. Uniremo così l’azione profumante a quella antibatterica. Ecco perché questo è il modo naturale perfetto per mantenere puliti e profumati i bidoni di casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I fogli di giornale sono sempre utili

Ricordiamoci di non buttare via il quotidiano dopo averlo letto. Le sue pagine ci saranno infatti utilissime per fare da filtro tra gli avanzi e il fondo del bidone. La carta da giornale è infatti perfetta per l’assorbimento dei liquidi, che non andranno così a depositarsi direttamente sul fondo. Qualcuno, soprattutto le giovani coppie che hanno bambini piccoli, utilizza anche i volantini pubblicitari per i bidoncini dei pannolini. Un sistema a costo zero che funziona davvero. Per quanto riguarda invece il tradizionale bidoncino dell’umido, molti preferiscono usare il doppio sacchetto biodegradabile. Idea assolutamente intelligente, ma dal costo un po’ elevato.

Fondi di caffè e bicarbonato

Chiudiamo con due consigli forse già conosciuti, forse no, ma comunque sempre utili. Quelli di utilizzare la polvere di bicarbonato e il fondo del caffè da buttare sul fondo del sacchetto prima di cominciare a gettarvi l’umido. Garantiranno un discreto potere assorbente degli odori che vanno a confluire nel bidone.

Approfondimento

Come mantenere puliti e profumati i bidoni della spazzatura grazie ad acqua e sale grosso

Consigliati per te