Ecco perché quando il cane tossisce non è mai un buon segno

Come negli umani, anche nei cani può presentarsi un disturbo molto fastidioso che potrebbe essere indicatore di qualcosa di grave: la tosse.

Quando il cane tossisce, infatti, ci si trova davanti a un sintomo che dovrà essere studiato attentamente per capire cosa lo ha scatenato.

Le cause della tosse nel cane, infatti, potranno essere temporanee e facilmente risolvibili o potrebbero, addirittura, necessitare dell’intervento di un veterinario.

Ecco perché quando il cane tossisce non è mai un buon segno.

Cause della tosse

Il cane potrà tossire per via di un’irritazione alle vie respiratorie legate a tonsilliti, bronchiti o polmoniti. La tosse potrà essere produttiva (con muco o siero) o secca.

In alcuni casi, meno gravi, il cane tossirà per eliminare un corpo estraneo. Questo gli accadrà, specialmente, dopo aver mangiato dell’erba.

La tosse del cane allerterà il proprietario che dovrà cercare di capire cosa l’ha procurata, anche nel caso di un corpo estraneo.

Nel caso di lieve raffreddore, poi, la tosse passerà spontaneamente dopo alcuni giorni. Tuttavia, se questo non dovesse accadere, sarà necessario consultare un veterinario.

Inoltre sarebbe opportuno valutare attentamente se, oltre alla tosse, si siano palesati anche altri sintomi quali inappetenza, febbre, difficoltà respiratorie o se presente del sangue.

Procedendo con una visita accurata sarà possibile capire se sono presenti irritazioni e infiammazioni.

Possibili patologie

La tosse nel cane, infatti, può essere causata da allergie, batteri o da cause infettive come il cimurro.

Inoltre, la tosse è uno dei sintomi che si manifestano se il cane ha contratto la filariasi cardio polmonare. Questa malattia è causata da parassiti ed è diffusa tramite la puntura delle zanzare.

Questi parassiti, dopo essere entrati nel sistema cardiocircolatorio dell’animale, si insediano tra cuore e polmoni. Si tratta di una malattia facile da prevenire, esistono diversi modi di prevenzione. Tuttavia, se non curata in tempo, potrebbe portare anche a conseguenze nefaste come la morte del cane. Ecco perché quando il cane tossisce non è mai un buon segno.

Come fare e cosa non fare

Se il cane ha la tosse ci saranno alcune cose da evitare tra cui somministrare all’animale farmaci a uso umano o antibiotici.

Se in casa sono presenti altri animali, è meglio isolare il cane e tenerlo al caldo lontano da aria condizionata o correnti d’aria.

Si consiglia, poi, di somministrare al cane una alimentazione sana e leggera, pochi carboidrati e molte proteine.

Consigliati per te