blank

Ecco perché non bisogna assolutamente eccedere con le bibite energetiche

Quando fecero il loro esordio sui mercati commerciali internazionali, le bibite energetiche riscontrarono subito un enorme successo. A tal punto che un paio di marchi tra i più più famosi sponsorizzano avvenimenti, campionati, squadre e competizioni di altissimo livello. Hanno saputo conquistarsi subito, oltre a una fascia importante di mercato, una fetta di popolazione, quella giovanile, assai numerosa. Sono passate da bibite dello sport a bevande utilizzate anche nel lavoro e nello studio. Gli “energy drink”, come vengono definite in termine tecnico, altro non sono che l’unione di zuccheri, caffeina, ginseng e via dicendo. Proprio per questo però non bisogna abusarne. Ecco perché non bisogna assolutamente eccedere con le bibite energetiche, per non creare danni alla salute.

Numeri incredibili

Le bibite energetiche sono diventate talmente una moda, da far intervenire persino l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare. Da uno studio commissionato proprio dall’ente, è emerso che la fascia adolescenziale consuma quasi 7 litri al mese di energy drink. Numeri davvero incredibili, che trovano comunque conferma anche nel pubblico adulto, che dichiara di consumare spesso queste bevande. Stando infatti ai dati dell’Agenzia, un adulto su tre, tra i 20 e 60 anni, ne fa uso corrente.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Coloranti e conservanti

Come vi spiegano però gli Esperti della nostra Redazione, dovete fare attenzione al consumo di queste bevande, perché sono a tutti gli effetti degli stimolanti e degli energizzanti. La maggior parte di queste bevande contiene acqua, sali minerali, caffeina, creatina, carnitina, guaranà e ginseng. Tutti energetici ed eccitanti, che ci aiutano sì a elevare le prestazioni fisiche e mentali, ma contengono anche molti coloranti e conservanti. L’unione europea è scesa direttamente in campo, con più di un’interrogazione parlamentare per ricordare soprattutto ai giovani che l’abuso di queste sostanze fa male. Ecco perché non bisogna assolutamente eccedere con le bibite energetiche.

Non sono integratori

Il Parlamento Europeo ha voluto anche fare un preciso distinguo tra le bibite energetiche e gli integratori salinici. Non sono assolutamente la stessa cosa e non servono a reintegrare ciò che perdiamo durante lo sforzo agonistico. Bere troppe bibite energetiche infatti può causare alterazioni cardiache, insonnia, mal di testa e disturbi renali. Fondamentale poi è non mischiare assolutamente le bibite energetiche all’alcol, creando delle vere e proprie bombe stimolanti del sistema nervoso. Ecco perché non bisogna assolutamente cedere con le bibite energetiche, se non vogliamo mettere a repentaglio il nostro organismo!

Approfondimento

Per la tua salute non devi mai mettere un bicchiere d’acqua sul comodino

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.