Ecco perché molti preparano queste bevande per calmare i sintomi dell’allergia al polline

Un tempo il polline nell’aria arrivava a livelli altissimi in primavera. Ma negli ultimi anni, il problema riguarda anche i mesi estivi. La presenza di piante provoca a molte persone conseguenze problematiche. Come reazione ad agenti esterni, allergeni, l’organismo rilascia l’istamina. L’allergia si manifesta con naso arrossato, congiuntivite, orticaria, eczemi, ma può provocare anche uno shock anafilattico. Per placare questi sintomi, solitamente si interviene con antistaminici e farmaci adeguati al livello di allergia. Ma anche l’alimentazione può contribuire a lenire le conseguenze. Sono indicate tutte le pietanze che contengono vitamina C, perché aiuta il sistema immunitario e limita l’aumento delle mucose nasali. Inoltre si potrebbero assumere alcuni infusi e miscele naturali, come antistaminici naturali, da concordare con il proprio medico.

Ecco perché molti preparano queste bevande per calmare i sintomi dell’allergia al polline.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Erbe

Per dare sollievo è d’aiuto un decotto di ortica, considerato utile a contrastare i sintomi, grazie alla quercitina.  Un infuso di basilico, antinfiammatorio naturale, in alcuni casi può lenire fastidi. Basteranno poche foglie per un litro d’acqua, da ingerire poco al giorno o da spalmare sulla parte interessata. Ovviamente prima bisognerà essere sicuri che siano adatti alla propria diagnosi e compatibile con altre eventuali patologie.

Bevande

La camomilla non è solo un rilassante, è antinfiammatorio e antistaminico. Si potrà somministrare sotto forma di infuso classico, o come impacco sulle parti infiammate. Il tè verde contiene antiossidanti, quercitina e catechina, utili a diminuire il rilascio di istamina. Da consumare direttamente sulla pelle o come bevanda calda o fredda.

Aceto di mele

L’aceto di mele, per le allergie stagionali, sembra essere un rimedio naturale se bevuto diluito con acqua, per qualche giorno di seguito. Concordare con il medico le quantità e i tempi di somministrazione, per capire se può essere davvero d’aiuto.

Ecco perché molti preparano queste bevande per calmare i sintomi dell’allergia al polline, dopo aver programmato con il medico la terapia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te