Ecco perché molte persone stanno mettendo una calamita dentro una spugnetta

Spesso e volentieri le idee migliori e vincenti sono proprio quelle apparentemente più strane. Ed ecco perché molte persone stanno mettendo una calamita dentro una spugnetta, perché è un’idea vincente e soprattutto molto utile.

Il procedimento è molto semplice. Servirà una spugnetta tagliata a metà e due magneti che si attraggono. È possibile usare anche due spugnette, dipende dal soggetto e da cosa risulta più comodo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ecco perché molte persone stanno mettendo una calamita dentro una spugnetta

Quante volte si cerca di pulire la bottiglia di vetro in profondità? O quante volte si cerca di pulire un vaso? Oppure un bicchiere da vino, ma non ci si riesce perché nel foro in superficie la mano non passa? Molto spesso, anzi quasi sempre. Se si ha in casa la lavastoviglie il problema non si pone perché basta infilare tutto là dentro e il gioco è fatto. Ma chi non ne ha una in casa, ha un grande problema. Per fortuna esiste una soluzione: strana, ma efficace.

Calamita e spugnetta

L’idea che proponiamo si basa sullo stesso principio di alcuni prodotti già esistenti in commercio, come le spugne per lavare gli acquari oppure i vetri. Ovvero due spugne collegate da un magnete che puliscono in contemporanea, maneggiate da una sola spugna.

Cosa fare

La prima cosa da fare è prendere una spugna e tagliarla a metà. Poi con un coltellino tagliare un lato e con una forbice allargare il buco in profondità. Ora all’interno inserire un polo di un magnete e poi con della colla richiudere il taglio. Fare lo stesso procedimento sull’altra spugnetta con l’altro polo magnetico. Ora se si prova ad avvicinare le due spugnette sarà possibile notare che queste si attraggono e non si staccano.

Risultato

Ed ecco che il gioco è fatto. Metà spugna va inserita all’interno dell’oggetto che si vuole lavare, l’altra invece sarà all’esterno. Una volta collegate, dove va una, va anche l’altra. E così il nostro vaso, o bicchiere, sarà pulito come nuovo.

Approfondimento

Tre oggetti impensabili ma comuni che si possono lavare in lavastoviglie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te