Ecco perchè impazza la moda degli schermi amplificatori 3D e come sceglierli

La tecnologia degli anni 2000 si muove a una velocità incredibile. Non passa nemmeno un giorno che non esca un nuovo cellulare, un computer innovativo, un nuovo strumento per ascoltare la musica e invenzioni ancora più straordinarie.

Tra queste, l’invenzione degli amplificatori o ingranditori per schermi 3D ha avuto grande successo. Lo scopo di questi strumenti è appunto di ampliare i display di smartphone e cellulari. L’utilità degli ingranditori per schermi è semplice da valutare: nasce dalla scomodità dell’uso dei piccoli display dei cellulari in caso di prolungato utilizzo o di fruizione di contenuti particolari (film, documenti, video, conferenze).

Dal primo modello uscito, gli schermi amplificatori 3D sono andati a ruba. Oggi in commercio ne esistono di svariate tipologie, modelli e case di produzione. In questo articolo si troverà una piccola guida all’acquisto. Ecco perchè impazza la moda degli schermi amplificatori 3D e come sceglierli.

Solo una moda?

Gli schermi amplificatori si compongono di una base da cui si sollevano due superfici: quella posteriore (piccola) è stata creata per accomodare lo smartphone. Quella anteriore (più grande) è invece il vero e proprio schermo che funziona come una grande lente d’ingrandimento. Giustapposto al piccolo display del cellulare, questo schermo permette di ingigantire tutti i contenuti visualizzati nel display posto dietro anche di 4 volte.

Si capisce bene che la corsa all’acquisto di questi schermi, specialmente con il dilagare dello smart working, ha delle precise ragioni. Modalità di visione più comoda, minore sforzo della vista, lettura semplificata, speaker a portata di schermo: ecco alcuni vantaggi tratti dall’uso di questa tecnologia.

Ecco perchè impazza la moda degli schermi amplificatori 3D e come sceglierli

Per valutare l’acquisto di uno schermo amplificatore, non è tanto importante l’uso che se ne farà. La scelta deve in ogni caso ricadere su materiali di buona qualità, prodotti con garanzie lunghe e schermi che offrano immagini nitide.

In secondo luogo è necessario verificare la compatibilità del proprio cellulare con il prodotto che si desidera acquistare. Infatti, non tutti i prodotti in commercio sono universali. Tra i vari modelli si trovano davvero delle tecnologie super avanzate: schermi muniti di speaker per migliorare anche il suono, schermi 3D, lenti di grande qualità.

Tra i prodotti migliori tra cui scegliere vi sono quelli che mettono insieme 4 caratteristiche: lente di ingrandimento con schermo ultra chiaro e ad alta definizione; protezione per la vista antiriflesso contro affaticamento da lettura o visione di film; proporzioni ridotte con schermi pieghevoli e quindi comodi da trasportare; due modalità di ricarica USB e con batteria ricaricabile. Se si ha dinnanzi un prodotto che mette insieme questi quattro elementi, si può essere quasi del tutto sicuri di avere un ottimo schermo di ingrandimento.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te