Ecco perché i cavoli a merenda hanno davvero senso per sentirsi alla grande e in più la centrifuga verde per disintossicarsi

Solitamente quando si sente l’affermazione “come cavoli a merenda” si capisce che qualcosa non c’entra proprio niente. È di uso comune nel linguaggio proprio per far capire all’altra persona che ha detto qualcosa di assurdo e impensabile.

In fondo, chi mangerebbe cavoli a merenda? In realtà qualcuno c’è. Lo psicologo e antropologo Alberto Villoldo afferma che per disintossicarsi bisogna favorire proprio l’assunzione di verdure crucifere. Ovvero cavolfiori, broccoli e proprio il cavolo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come aiutare il corpo a stare meglio

Nel suo libro One Spirit Medicine, Villoldo lascia un grande spazio all’importanza dell’alimentazione e al come usarla per favorire il proprio benessere fisico e spirituale. Oltre a favorire alimenti come il pesce, verdure fresche, le noci e i semi, dona grande spazio a certe verdure.

Le crucifere, infatti, favorirebbero una via genetica che favorisce la produzione di antiossidanti e di enzimi che detossificano il corpo. Accendendo addirittura i geni della longevità delle cellule. L’ideale sarebbe quindi avere un’alimentazione varia che comprenda queste verdure almeno una volta al giorno.

Inoltre, non si consigliano le crucifere solo a pranzo o cena ma sotto forma di centrifuga verde a colazione o a merenda. Ecco perché i cavoli a merenda hanno davvero senso per sentirsi alla grande e in più la centrifuga verde per disintossicarsi nelle prossime righe. Fare un pieno di tutte le vitamine e di tutti i benefici che queste verdure donano darà all’organismo tutto ciò di cui ha bisogno.

La centrifuga verde che disintossica

La centrifuga verde consiste in una bevanda da bere appunto per colazione o per merenda. Bisogna berne almeno 240 ml al giorno. Dentro ci saranno 6 piccole foglie di cavolo riccio, 2 foglie di cavolo verza, mezzo cetriolo, 2 gambi di sedano, mezza mela verde. Mezzo limone sbucciato e circa 1 cm e mezzo di zenzero.

Usando una centrifuga il risultato sarà una bevanda verde acceso con un gusto più piacevole del previsto. L’aggiunta dello zenzero inoltre, oltre a portare le sue qualità darà un tocco pungente. Berla per almeno un mese darà benefici a tutto il corpo. Dal miglioramento del sonno, alla lucidità mentale, dall’avere più energia a sentirsi meglio fisicamente a 360 gradi.

Ecco quindi spiegato perché i cavoli a merenda hanno davvero senso per sentirsi alla grande e in più la centrifuga verde per disintossicarsi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te