Ecco perché i cani piccoli litigano e abbaiano molto spesso ai cani grandi

Questa scena l’abbiamo vista davvero tutti. E, in molti casi, ci ha fatto scappare più di una risata. Lo scenario è il seguente: stiamo passeggiando e vediamo che un cane piccolo inizia ad abbaiare e a litigare con un cane molto più grande di lui.

I commenti del proprietario del cane piccolo sono molto eloquenti: “ma cosa fai, ma non fare lo scemo” e altri gentili epiteti. Capita spesso anche a noi, con il nostro cane. Possiamo essere sia i padroni di un cane piccolo, sia i padroni di un cane grande e la situazione non cambierebbe.

Ce lo siamo spesso chiesto tutti, perché i cani piccoli si credono invincibili e più forti di quelli grossi? Ecco la risposta. Ecco perché i cani piccoli litigano e abbiano molto spesso ai cani grandi.

Non sanno quanto sono grossi

Ciò che sappiamo sui cani è ancora poca cosa rispetto a quello che potremmo o dovremmo sapere. Ad oggi, pensiamo che i cani non abbiano un’accurata percezione delle loro dimensioni. In special modo, non hanno una percezione relativa delle loro dimensioni. Non sanno se sono più o meno grandi degli altri.

Ciò che conta per loro, è la loro idea di forza e di sicurezza. E, come per gli umani, i cani che aggrediscono gli altri sembrano proprio essere meno sicuri di sé rispetto agli altri.

Non sanno interagire tra di loro

Se i cani non conoscono altri cani, il rischio che non sappiano interagire con gli altri è molto alto. Pensiamoci bene: li coccoliamo, li accarezziamo, giochiamo con loro. Ma non gli facciamo mai conoscere altri cani e, quando li vedono, non sanno come comportarsi.

Infatti, molti allenatori di cani organizzano delle passeggiate con molti padroni e molti cani, per farli interagire e conoscere. Noi di ProiezionidiBorsa abbiamo scritto qui una serie di giochi che possono far sviluppare l’intelligenza dei nostri cani. Forse è l’ora di pensarci. Ecco perché i cani piccoli litigano e abbaiano molto spesso ai cani grandi.

Consigliati per te