Ecco perché i cani maschi alzano la zampa quando fanno pipì

Tutti conoscono bene i comportamenti tipici dei cani maschi. Quando vivono in casa sono tranquilli e sembrano adattarsi perfettamente alle abitudini domestiche. Molti magari abbaiano per delimitare l’area di propria spettanza ed allontanare rumori sospetti. In questo svolgono un’azione preventiva importante, che discende dai compiti che li avevano fatti collaborare con l’uomo migliaia di anni fa.

Ma quando li portiamo a spasso al parco o nella natura avremo certamente notato la loro attitudine al controllo del territorio. Forse il gesto più conosciuto e simbolico di un cane maschio è proprio quello di orinare alzando la zampa. Al contrario di quanto potremmo immaginare, non c’è una ragione anatomica che spiega questo movimento. La risposta è semplice, ma talvolta non ci si pensa. Probabilmente alla fine di questo articolo esclameremo “ecco perché i cani maschi alzano la zampa quando orinano!”.

Un gesto che si apprende a certe età secondo la grandezza dell’animale

Peraltro, non è sempre detto che un cane maschio effettui questo movimento. Ad esempio, i cuccioli normalmente non lo adottano nei primi mesi di vita. Questo gesto si assume a partire da qualche mese in avanti. Si tratta di un periodo variabile anche a seconda della stazza del cane stesso. Ad esempio, i cuccioli di grande taglia possono attendere più di un anno per assumere questo comportamento. Talvolta fino ai 14 mesi di vita. In un certo senso questo gesto rappresenta il passaggio alla vita adulta.

Infatti all’interno dell’urina i cani secernono anche ormoni. Così ci avviciniamo al fulcro della questione.

Come anticipato, questo gesto denota un passaggio all’età adulta e consapevole del cane. Come sapremo, il cane con questo metodo sta indicando la propria presenza nella zona. È un gesto legato al rito della riproduzione della specie.

Ecco perché i cani maschi alzano la zampa quando fanno pipì

Così se il nostro amato animale effettua questo gesto è perché ha bisogno di arrivare più in alto possibile. Spesso effettuerà un movimento al limite dell’equilibrismo per dirigere il getto nella posizione più alta. Questo per un motivo semplice. Chi arriva in alto ha meno probabilità di vedere il proprio segno coperto dal passaggio di altri cani maschi. Questo garantirà una permanenza più lunga. Inoltre darà l’impressione agli altri cani di avere una stazza più considerevole.

I cani compiono molti gesti legati ad abitudine ataviche e che discendono da riti antichi. Molti si chiedono come mai i cani ululano quando sentono le campane o altri suoni come le sirene. La spiegazione potrebbe sorprenderci perché legata ad una capacità innata del cane che spesso consideriamo poco.

Lettura consigliata

Ecco svelato il motivo per cui il cane inclina la testa quando gli parliamo e non si tratta di un problema di ascolto

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te