Ecco perché è meglio non vincere mai alla lotteria 

E se essere fortunati al gioco fosse in realtà una sfortuna? Secondo gli esperti c’è un’alta possibilità che sia proprio così. Ecco perché è meglio non vincere mai alla lotteria.

I vincitori della Lotteria Italia sono davvero fortunati?

Il 6 gennaio, come ogni anno, è avvenuta l’estrazione dei biglietti della Lotteria Italia. Un fortunato vincitore di Pesaro si è aggiudicato il primo premio da 5 milioni di euro. Un abitante di Prizzi (PA) ha vinto 2 milioni. Il terzo premio da un milione renderà invece felice un cittadino di Gallicano nel Lazio (RM).

L’edizione 2020 è stata segnata da un calo delle vendite: ben due milioni di biglietti in meno rispetto all’anno scorso. Colpa, probabilmente, dei mesi segnati dal coronavirus e dal lockdown. A primeggiare per tagliandi staccati è ancora una volta il Lazio. La fortuna dei vincitori suscita invidia in molti italiani.

Ma non è tutto oro quello che luccica. Infatti, secondo gli esperti chi vince somme ingenti spesso non diventa più felice. Anzi. Ecco perché è meglio non vincere mai alla lotteria.

Cos’è la sindrome da ricchezza improvvisa

È difficile credere che chi vinca somme astronomiche non realizzi istantaneamente i propri sogni. Ma, per un vincitore su tre, la vita non migliora. Lo affermano gli esperti della Società Italiana di Psicologia: il 35% dei vincitori diventano più tristi.

Simili effetti si osservano anche in altri Paesi. Uno studio sulla lotteria dei Paesi Bassi, per esempio,  conclude che sei mesi dopo aver ottenuto il premio le famiglie vincenti non sono più felici.

Per lo più, un’ulteriore ricerca conferma che l’87% dei fortunati diventa più povera di prima entro due anni. C’è chi ha dato un nome al fenomeno: sindrome da ricchezza improvvisa.

La depressione che segue una vincita ha sintomi simili a quelli causati da eventi traumatici. Per esempio, la perdita di un familiare o il licenziamento. Insomma, pare che non necessariamente i soldi facciano la felicità.

Approfondimento 

Lotteria Italia 2020/2021, ecco l’elenco completo di tutti i biglietti vincenti

 

Consigliati per te