Ecco perché è importante pulire un termosifone e come farlo in modo semplice e in poco tempo

Pulire i termosifoni è importante perché altrimenti  nel tempo diventano ricettacolo di polvere, specialmente in inverno. Lo strato di polvere che ricopre i radiatori, potrebbe ostacolare la diffusione del calore, e si avrà anche un aumento del costo di combustibile consumato dall’impianto termico.

Ecco perché è importante pulire un termosifone.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Con l’inverno alle porte, è fondamentale pulire i termosifoni prima di accenderli, perché possono essere un veicolo di sporcizia e polvere, con rischi per la salute delle vie respiratorie e soprattutto per evitare allergie.

Ecco perché è importante pulire un termosifone e come farlo in modo semplice e in poco tempo

Per effettuare una adeguata pulizia bisogna conoscere il materiale di cui è fatto il termosifone.

Pulizia dei termosifoni in ghisa

Pulire i termosifoni in ghisa è un po’ difficile. Le sezioni retrostanti alla parete, vanno pulite con delle speciali spazzole pulisci polvere, che riescono ad arrivare ed a catturare la polvere anche negli angoli più nascosti e difficili. Per lavare un termosifone in ghisa occorre riempire un secchio con dell’acqua e un paio di gocce di detersivo disciolto. Nel frattempo si può pulire il termosifone con un pennello a manico lungo oppure con l’aspirapolvere se provvisto del beccuccio lungo e stretto.
Prendere successivamente una spugnetta, bagnarla nell’acqua depositata nel secchio, e passarla sul calorifero. Asciugare in fine con un panno morbido.

Pulizia dei termosifoni in alluminio

I termosifoni in alluminio richiedono meno tempo per la loro pulizia.
Basterà usare un aspirapolvere con un beccuccio piatto e lungo.
Per eliminare i piccoli residui di polvere, occorrerà invece un piumino o una spazzola con un manico sottile e lungo.
La polvere, può anche essere eliminata con un phon in questo modo. Sistemare un panno umido indietro al termosifone e uno sul pavimento. Quando il phon verrà acceso, la polvere si andrà a depositare sul panno umido. Passare successivamente una spugna bagnata con acqua e sapone di Marsiglia e poi asciugare con un panno di cotone.

Se si nota che i termosifoni non riscaldano, può darsi che si siano formate delle bolle di aria all’interno dei radiatori. Basta semplicemente aprire la valvola al lato del termosifone, e far uscire l’acqua, che verrà raccolta man mano in un secchio. In questo modo l’acqua calda tornerà a circolare bene.

Approfondimento

Come lavare i cuscini senza rovinarli

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te