Ecco perché è importante capire la differenza tra tamponi e test rapidi e dove acquistarli

È iniziata da più di un anno la nostra lotta contro il coronavirus. Ogni giorno ci vengono forniti dati sul numero di persone contagiate, sui nuovi ricoveri o sui decessi. Situazione questa sempre più difficile da sopportare.

Nonostante tutto ciò il ritorno alla normalità deve avvenire il più presto possibile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vogliamo tutti tornare ad una realtà più serena sforzandoci fino all’ultimo per raggiungere l’obiettivo.

Ma per fare ciò dobbiamo mantenere alta la guardia ed utilizzare tutti gli accorgimenti del caso.

C’è un modo per riprenderci un pezzettino della nostra libertà poco alla volta? Oltre ovviamente al vaccino, abbiamo modo di verificare il nostro stato di salute?

Ecco perché è importante capire la differenza tra tamponi e test rapidi e dove acquistarli

Ricordiamoci che ognuno di noi deve fare la sua parte. In questa fase dedicata a “limitare il contagio” dobbiamo prendere tutti gli accorgimenti opportuni. Ad esempio, anche se voglio incontrare un numero limitato di amici è bene conoscere il proprio stato di salute.

Sarebbe meglio testarci se da qualche giorno non ci sentiamo bene oppure se abbiamo incontrato una persona malata. Per questo possiamo ricorrere ai tamponi rapidi che troviamo in farmacia.

Saranno fatti da una persona qualificata che saprà eseguire la normale procedura. Al termine di dieci/quindi minuti avremo il nostro risultato. Così potremo capire se siamo stati effettivamente contagiati.

Questi test rapidi vengono venduti anche nei supermercati

Altra opzione disponibile sono i test rapidi sierologici, veduti anche nei supermercati. Sicuramente meno invasivi dei primi, ci danno comunque un’idea della nostra situazione. Ci indicheranno infatti se il nostro corpo ha prodotto degli anticorpi in seguito ad una esposizione al virus.

Basterà seguire le indicazioni del foglietto illustrativo per capire il corretto svolgimento della procedura.

Essendo test su base sierologica dovremo utilizzare una goccia del nostro sangue. Ma niente paura! Il kit ci fornirà tutti gli strumenti per svolgere questa azione in totale sicurezza. Inoltre, ci basterà aspettare non più di dieci minuti per conoscerne il risultato.

Ricordiamo sempre che in caso di forti e particolari sintomi è bene consultare il nostro medico. Lui saprà indicarci l’iter da seguire per proteggere noi ed i nostri cari.

Ecco, quindi, perché è importante capire la differenza tra tamponi e test rapidi e dove acquistarli.

Utilizziamoli saggiamente per contribuire ad un veloce ritorno alla normalità.

Approfondimento

Se al Lettore è piaciuto questo argomento si consiglia questa lettura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te