Ecco perché dovresti conservare i cachi accanto alle mele

Fra ottobre e dicembre si raccoglie il frutto re dell’autunno e dell’inverno. Stiamo parlando dei cachi, dolci e gustosi. Ma qual è il segreto per portare in tavola solo i migliori? Ecco perché dovresti conservare i cachi accanto alle mele.

Attenzione ai tannini

Il cachi è un frutto non solo delizioso, ma anche salutare: contiene importanti vitamine (A, B e C), sali minerali e amminoacidi. Sono particolarmente indicati per bambini e sportivi, visto l’alto apporto energetico. Impossibile scegliere la varietà migliore. Sono molto apprezzati sia quelli a polpa dura (per esempio il Vaniglia) che quelli a polpa morbida (come il Loto di Romagna). Ma anche i cachi mela, dalla consistenza croccante.

Ti è mai capitato, però, di addentare un cachi e ritrovarti spiacevolmente sorpreso? Il frutto aveva un sapore sgradevole, fra l’aspro e l’amaro. Inoltre, ti lasciava la lingua stranamente allappata. Il motivo è l’elevata quantità di tannini. Si tratta di una sostanza astringente, contenuta in questi frutti quando non sono perfettamente maturi. Vuoi evitare questo incidente? Ecco perché dovresti conservare i cachi accanto alle mele.

Il trucchetto per far maturare i cachi

Se acquisti dei cachi non completamente maturi, prima di mangiarli devi sottoporli all’ammezzimento. Si tratta della fase di maturazione in cassetta. Grazie a questo procedimento, ti libererai dei fastidiosi tannini. Non vedi l’ora di gustare i tuoi frutti e non hai voglia di aspettare? Puoi accelerare la maturazione con questo trucchetto della nonna.

Disponi i tuoi cachi in una cesta di vimini o in una cassetta di legno, mischiati a delle mele. Le mele sprigioneranno l’etilene, una sostanza che viene assorbita dai cachi. L’etilene ha il potere di trasformare i tannini in zucchero. Potrai così gustare dei cachi ancora più dolci. Se proprio non hai pazienza, opta per i cachi mela: il loro basso contenuto di tannini li rende adatti ad essere consumati subito. Invece, in caso tu abbia comprato dei cachi già maturi al punto giusto, conservali in frigorifero. Il deperimento è molto rapido.

Ora che sai come fare, gustati i tuoi cachi maturi al punto giusto!

Approfondimento

Non solo cachi: l’altro ingrediente autunnale per eccellenza è la zucca. Sapevi che di questo ortaggio non si butta via nulla? Clicca qui e scopri come mangiarne la buccia.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.