Ecco perché dovremmo mangiare molto più sedano

Il suo nome scientifico è “apium graveolens” e appartiene alla famiglia delle ombrellifere. Crudo o cotto che sia, questo vegetale è un toccasana per l’organismo, per un corretto regime alimentare e per il portafoglio.

In cucina siamo abituati ad usarlo soprattutto per condire sughi e zuppe, ma negli ultimi anni ha conosciuto una maggiore valorizzazione. Molti, infatti, lo usano per preparare ottimi centrifugati o estratti in abbinato con altra verdura o con la frutta. Sono molti i benefici e le proprietà di questo alimento. Scopriamoli insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ecco perché dovremmo mangiare molto più sedano: proprietà e benefici

Gli elementi contenuti nel sedano sono veramente numerosi: potassio, fosforo, magnesio e calcio, vitamina C, vitamina K. Anche se in misura ridotta vi troviamo anche le vitamine del gruppo B e la vitamina  E.

Il sedano, inoltre, è molto apprezzato per essere uno spezzafame molto leggero e sfizioso. Infatti, esso è composto per circa il 90% da acqua. Questa caratteristica lo rende uno dei cibi di tutti i giorni più diuretici e depurativi. La sua azione è molto efficace per eliminare i batteri che popolano i reni.

Nel sedano, poi, è contenuta la luteina. Quest’ultima è un potente antiossidante che preserva l’attività del cervello.

Il suo consumo è raccomandabile anche contro l’ernia iatale. Ma, soprattutto, è un ottimo alleato per chi soffre di ipertensione arteriosa. Un consumo regolare, infatti, contribuisce ad abbassarne i valori.

Il succo di sedano è indicato anche contro i reumatismi. Sortisce effetti se assunto costantemente.

Se amiamo fare gli apertivi, il sedano insieme ai finocchi e alle carote in pinzimonio rappresenta un’alternativa straordinaria al solito tagliere di salumi e formaggi. I secondi, ricchi di sale e di grassi, non sono il massimo per il colesterolo. Al contrario, il sedano è un ottimo alleato per far abbassare i suoi valori.

Dal sedano, infine, possiamo ottenere un prezioso olio essenziale dalle eccellenti proprietà antiossidanti.

Ecco perché dovremmo mangiare più sedano.

Potrebbe interessare anche

Leggiamo questo articolo per scoprire come disintossicare il corpo con un minerale alleato del benessere.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te