Ecco perché con l’arrivo del caldo non dobbiamo più eliminare giornali vecchi e volantini 

E, come ogni anno, anche in questo, passiamo praticamente dalla neve ai pantaloncini corti. Mezza stagione che sta letteralmente scomparendo e sole e caldo a farla da padroni per alcuni mesi. Ed ecco arrivare le zanzare, le mosche, ma anche tanti piccoli problemi, legati proprio a questa stagione. Ecco perché con l’arrivo del caldo non dobbiamo più eliminare giornali vecchi e volantini, ma riciclarli per gli usi domestici. Vediamo assieme ai nostri Esperti, perché nelle prossime settimane sarà opportuno tenere buona parte della carta di casa.

Meno quotidiani di una volta ma più volantini

Possiamo tranquillamente affermare che in casa non manca certo la carta da riutilizzare. Se, da un lato i quotidiani sul web hanno il sopravvento sul cartaceo, dall’altro, siamo letteralmente inondati di volantini pubblicitari. Questo significa che possiamo riutilizzare questa carta per svariati utilizzi come quelli che andremo a vedere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Eliminare gli odori in frigorifero e nella pattumiera

Ecco perché con l’arrivo del caldo non dobbiamo più eliminare giornali vecchi e volantini, riutilizzandoli per il frigorifero e i bidoni di casa. Sembrano due azioni agli antipodi, eppure hanno lo stesso compito: prevenire i cattivi odori. E, spesso hanno anche in comune i prodotti che causano gli odori: frutta e verdura. Come fare quindi per eliminare gli odori sgradevoli con la carta riciclata? Semplicemente, rivestendo il classico cassettino delle verdure del frigo con dei fogli di carta in grado di assorbire i liquidi. Allo stesso modo, depositandoli sul fondo dei bidoni, i fogli di carta cattureranno le parti liquide fuoriuscite e maleodoranti.

Due utilizzi veramente stravaganti

Gli ultimi due utilizzi della vecchia carta da giornale che andiamo a vedere, sono sicuramente i più strani, ma non per questo i meno validi. Pochissimi sanno che possiamo avvolgere le classiche pere acerbe nella carta da giornale, facendole maturare con i giusti tempi. E, senza rischiare di rovinare o far marcire la frutta vicina. Altrettanto singolare l’idea di utilizzare la carta e inserirla nel compost di casa, fatto di fondi di caffè e bucce della frutta. Anche la carta, sminuzzata, darà infatti il suo contributo alla crescita delle piante del nostro orto.

Approfondimento

Facciamo molta attenzione a come mettiamo questo concime naturale nelle piante perché potremmo rovinarle 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te