Ecco perché chi sta cercando lavoro ora dovrebbe scegliere una di queste 2 professioni

Uno dei problemi che accomuna moltissimi italiani e che non fa distinzioni di età o di genere è la difficoltà di trovare un lavoro. Una difficoltà che, però, può diventare una preoccupazione davvero assillante all’interno di una società nella quale lavorare è indispensabile per vivere.

Nonostante ciò, un incoraggiamento arriva dall’Istat che ha registrato, nel mese di luglio, una diminuzione del numero di disoccupati rispetto al mese precedente. Non sappiamo cosa accadrà nel futuro e quindi, intanto, pensiamo a settembre perché il mese in cui ci troviamo è quello in cui si rimette in moto anche la vita lavorativa.

C’è, infatti, chi si è ripromesso di iniziare a cercare un lavoro proprio ora e magari non sa cosa quale percorso intraprendere.

In questo articolo, cercheremo di fornire dei suggerimenti utili parlando di due professioni ideali da scegliere in questo momento e che potrebbero dare una svolta alla propria carriera professionale.

Ecco perché chi sta cercando lavoro ora dovrebbe scegliere una di queste 2 professioni

Se in questo preciso momento stiamo cercando un lavoro, oppure siamo insoddisfatti di quello che abbiamo, queste due professioni potrebbero fare al caso nostro.

Non si tratta di un lavoro emergente, di qualcosa appena nato ma di due professioni che si sono affermate già da tempo. E, soprattutto, ideali da intraprendere ora, nel mese di settembre. Il perché è molto semplice.

Sono due professioni estremamente ricercate in questo periodo dell’anno e che vanno letteralmente a ruba. Non c’è, poi, una disponibilità grandissima rispetto alla richiesta, soprattutto tra gli italiani. Ecco, quindi, perché chi sta cercando lavoro ora dovrebbe scegliere una di queste 2 professioni che andremo a scoprire.

Assistente domiciliare per anziani

Conosciuto generalmente come badante, questa figura professionale si occupa dell’assistenza degli anziani in casa.

È un aiuto importantissimo per tutte quelle famiglie che da settembre riprendono la routine frenetica quotidiana e hanno difficoltà ad occuparsi dei propri cari più anziani.

I compiti del badante sono vari:

  • cura dell’igiene personale;
  • somministrazione dei farmaci prescritti dal medico;
  • preparazione dei pasti;
  • accompagnamento nelle uscite;
  • svolgimento di piccoli lavori domestici.

Spesso questo tipo di assistenza si potrebbe estendere anche durante la notte e quindi si potrebbe valutare anche l’offerta di un eventuale vitto e alloggio.

Per quanto riguarda i requisiti, non è necessario essere in possesso di una comprovata qualifica anche se ci sono diversi corsi che si potrebbero seguire. Se non la si possiede è, però, importante dimostrare di avere delle esperienze nel settore spesso attraverso la presentazione di referenze scritte.

Infine, altri requisiti fondamentali sono:

  • empatia che permette di comprendere i bisogni della persona;
  • capacità di ascolto;
  • pazienza.

Baby-sitter

Questa è un’altra professione che andrebbe scelta a settembre proprio perché la richiesta da parte dei genitori, in questo periodo, è sempre molto alta. Certamente l’esperienza acquisita e l’eventuale formazione in primo soccorso dei bambini sono due requisiti importantissimi. Così come un eventuale diploma in scienze pedagogiche. Sono comunque fondamentali, infine, i tratti caratteriali come la gentilezza, la pazienza e la solarità che si mostrano al piccolo durante le ore passate insieme.

Consigliati per te