Ecco perché bisogna sempre farsi dare anche la crosta quando si acquista il formaggio

Spesso quando andiamo al banco del formaggio chiediamo all’addetto di eliminare la crosta prima di impacchettare il prodotto. Potrebbe sembrare una scelta ragionevole, dopotutto molti pensano che la crosta non si possa mangiare.

In realtà, però, la crosta è la parte migliore per realizzare alcune ricette buonissime della tradizione povera. All’epoca non si buttava mai via nulla, e le casalinghe sapevano sempre escogitare i trucchi migliori per trasformare anche gli scarti in ottimi piatti tradizionali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco perché bisogna sempre farsi dare anche la crosta quando si acquista il formaggio.

Buonissima ammollata nel latte

Le croste di formaggio, soprattutto dei formaggi duri come il Parmigiano e il Grana, sono buonissime ammollate nel latte. Basterà lasciarle qualche ora nel latte per renderle morbide e succose. Se vogliamo aggiungere un po’ di sapore, possiamo trasformarle in un ottimo piatto fritto. Basterà impanarle e cuocerle nell’olio bollente per qualche secondo.

Ma non è finita qui, esiste anche un metodo più moderno per cuocere le croste di formaggio.

Chips al microonde

Ecco perché bisogna sempre farsi dare anche la crosta quando si acquista il formaggio: può essere trasformata in buonissime e croccanti chips al formaggio. Bastano pochi secondi per prepararle. Tagliamo la crosta di formaggio a cubetti, e mettiamola nel microonde alla massima potenza, fino a quando vedremo formarsi delle piccole bolle sulla superficie della crosta. Ci vorranno all’incirca due minuti, a seconda della potenza del nostro microonde e delle dimensioni delle croste.

Se siamo più tradizionali, esiste una terza alternativa.

Nel sugo di pomodoro

Perché non dare un tocco di sapore in più alla nostra conserva fatta in casa? Quando scaldiamo il sugo nella pentola, proviamo ad aggiungere le croste di formaggio. Scaldandosi si scioglieranno parzialmente, regalando il loro sapore al sugo.

Se poi non ci sentiamo in vena di consumare le croste noi stessi, possiamo sempre darle al nostro cane, che ne andrà ghiotto. Ecco un approfondimento su qualche regola da seguire quando diamo il formaggio al nostro cane.

Consigliati per te