Ecco perché alcune categorie di persone possono avere una carenza di questa importante vitamina

Nel corso della nostra vita ci accorgiamo sempre di più dell’importanza di una corretta alimentazione per il nostro benessere personale. Ciascuno di noi ha specifiche caratteristiche organiche che lo distinguono dalle altre persone. C’è chi non soffre di alcuna carenza vitaminica e gode di ottima salute, così come c’è chi vive la situazione opposta. Tra coloro che stanno sempre bene e coloro che stanno sempre male, c’è una via di mezzo composta da chi sperimenta una temporanea carenza vitaminica. Le cause possono riguardare il cambiamento climatico, momenti di forte stress o importanti variazioni di peso.

Accanto al mero “periodo” in cui siamo più fragili del normale, esistono delle categorie di persone più esposte al deficit di alcuni nutrienti. In questo articolo parleremo della mancanza della vitamina B12 soprattutto in una specifica fetta della popolazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco perché alcune categorie di persone possono avere una carenza di questa importante vitamina

La vitamina B12 è importante per la produzione dei globuli rossi e la formazione del midollo osseo. La sua principale fonte di approvvigionamento è il cibo, precisamente gli alimenti di origine animale come uova, carne, pesce e latte.

Una sua mancanza o forte riduzione nell’organismo può provocare disturbi al sistema nervoso ed un particolare tipo di anemia detta anemia perniciosa.

Trattandosi di una vitamina idrosolubile, non può accumularsi nell’organismo, ma si assume attraverso una regolare alimentazione. In pochi soffrono di una carenza di vitamina B12, ma ci sono alcune persone maggiormente esposte a questo problema.

Chi dovrebbe fare più attenzione

Le categorie più esposte sono innanzitutto le donne in gravidanza, poiché durante la gestazione dovrebbero assumerne il doppio rispetto al normale. Ecco perché è importante porre una certa attenzione alla dieta in questo periodo della vita.

Chi è probabilmente ancora più vulnerabile da questo punto di vista sono i vegetariani e coloro che hanno problemi di assorbimento a livello intestinale. Abbiamo detto che la vitamina B12 deriva soprattutto da alimenti di origine animale, per cui è semplice capire perché i vegetariani rientrino in questa categoria.

Ecco perché alcune categorie di persone potrebbero avere una carenza di questa importante vitamina e dovrebbero tenere sotto controllo la propria salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te