Ecco perché a volte il muco nasale diventa nero e quando bisogna preoccuparsi

Ogni parte del nostro corpo può essere una spia del nostro stato di salute generale, persino quelle più insolite. Non tutti lo sanno, ma anche la consistenza, il colore e la quantità di muco che produciamo nel naso può indicare la presenza di disturbi o malattie, e anche dare indicazioni sugli ambienti che siamo soliti frequentare o sulle nostre attività quotidiane.

A volte, possiamo notare che il nostro muco nasale assume delle caratteristiche particolari. Ovviamente se siamo raffreddati non ci stupiremo del fatto che il muco appare più abbondante, liquido e di colore giallo/verdastro. Ma se invece il nostro muco nasale diventa nero, da cosa può essere causato questo cambiamento?
Ecco perché a volte il muco nasale diventa nero e quando bisogna preoccuparsi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Il muco nero può essere causato dallo smog

Di solito il colore del muco nasale dipende non soltanto dal nostro stato di salute, ma anche dall’ambiente che frequentiamo. Se il muco nasale è nero, di solito la causa è la presenza di smog e polveri sottili nell’ambiente. Quando respiriamo, le particelle di smog vengono intrappolate all’interno del naso e colorano il nostro muco di uno spiacevole colore nero-grigiastro. Possiamo osservare questo fenomeno quando, ritornati da una vacanza fuori città, notiamo che il nostro muco cambia improvvisamente colore, e torna ad essere scuro.

Ma non sempre il muco scuro è causato dallo smog.

Ecco perché a volte il muco nasale diventa nero e quando bisogna preoccuparsi.

Anche sanguinamento o micosi possono far scurire il muco nasale

Può capitare che il colore scuro del muco sia causato da sanguinamento all’interno della cavità nasale. Se il nostro muco ha un colore nero-rossastro, potrebbe essere causato dalla presenza di sangue. Se ci capita spesso di sanguinare dal naso, è meglio rivolgersi a un medico che saprà cosa consigliarci. Nel caso in cui il muco risultasse invece nero-marrone, potrebbe anche trattarsi di una micosi (cioè funghi) all’interno delle vie aeree. Anche in questo caso occorre rivolgersi a un medico.

Se invece soffriamo spesso di prurito al naso, ecco da cosa può essere causato e come porre rimedio al prurito.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te