Ecco l’ultima novità di WhatsApp che renderà felici molti utenti risolvendo un fastidioso problema

Chi non ha ancora l’ultimo aggiornamento di WhatsApp si perde una novità interessante. Infatti la chat più usata dagli italiani ha risolto un problema che irritava molti utenti.

Il problema delle chat archiviate

WhatsApp ha sicuramente molti vantaggi, tanto che non per caso è la chat più utilizzata dagli italiani. Ma talvolta la costante confusione di messaggi finisce col diventare stressante.

A chi non è mai capitato di essere aggiunto a un fastidioso gruppo che intasa il telefono di notifiche? Uscire dalla conversazione sarebbe la soluzione più semplice, ma spesso non si vuole rimanere esclusi del tutto. Oppure, peggio ancora, offendere qualcuno.

In molti vorrebbero allora poter organizzare meglio le proprie conversazioni. In particolare, nascondere quelle meno interessanti, in modo da poterle aprire solo quando se ne ha voglia.

Proprio per questo, WhatsApp ha da tempo introdotto la possibilità di archiviare le chat. Questa funzione permette di nascondere le conversazioni senza doverle cancellare. È peraltro utile a chi ha qualcosa da tenere segreto.

Ma, fino ad ora, un irritante problema eclissava questi vantaggi. Quando qualcuno scriveva un nuovo messaggio nella chat archiviata, questa tornava attiva, in cima alla lista delle conversazioni! Fortunatamente, il più recente aggiornamento ha risolto la questione una volta per tutte.

Ecco l’ultima novità di WhatsApp che renderà felici molti utenti risolvendo un fastidioso problema

Grazie all’ultimo aggiornamento di WhatsApp, le chat nascoste rimarranno tali per sempre. Per impostazione predefinita, le conversazioni archiviate non torneranno più attive, nemmeno se si riceve un nuovo messaggio. Ecco l’ultima novità di WhatsApp che renderà felici molti utenti risolvendo un fastidioso problema!

Per gli affezionati alla modalità precedente, niente paura: sarà possibile, nelle impostazioni, ritornare al vecchio sistema. Inoltre una chat archiviata può sempre essere spostata di nuovo nella cartella delle conversazioni attive.

Approfondimento

Attenzione al messaggio bufala di WhatsApp sul Covid 19

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te