Ecco l’outfit ideale per festeggiare la Pasqua in casa

La Pasqua di quest’anno sarà diversa da quelle passate. Non si potrà uscire con la famiglia né per andare al ristorante o in agriturismo, né per una gita fuori porta. Ciò però non significa che si debba restare in pigiama tutto il giorno. Per evitare di entrare in depressione e dare vivacità all’ambiente è infatti importante vestirsi bene, sfoderando gli abiti migliori per l’occasione. Ecco allora qual è l’outfit ideale per la Pasqua in casa, per essere comunque eleganti e vestire con stile. Vediamolo con i consigli degli esperti di lifestyle di ProiezionidiBorsa.

Il comfort al primo posto

In casa bisogna sentirsi a proprio agio. Per cui va bene vestirsi eleganti, ma se si può è meglio evitare di litigare con i panni che si indossano. Meglio optare quindi per un paio di jeans arrotolati sulle caviglie e una camicia leggera. Da abbinare a un sottile spolverino, per evitare di appesantirsi restando sempre alla moda. Per dar un po’ di respiro in più alle gambe, si può scegliere in alternativa una gonna larga e plissettata in cotone e a vita alta. O un comodo paio di pantaloni di seta svasati, come quelli a palazzo. Bene anche i vestiti con motivi floreali, da abbinare a un maglioncino in cotone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Meglio i colori chiari e vivaci

Ecco l’outfit ideale per festeggiare la Pasqua in casa. Pasqua è un giorno di festa, per cui meglio evitare abiti con colori scuri e spenti. No al nero e al marrone, troppo freddi e inadatti per gli standard primaverili. Sì invece alle tonalità chiare e tenui, come quelle a pastello. Un elegante abito lungo rosa cipria o un paio di pantaloni svasati verde menta non sfigurano mai. Oppure, per vivacizzare la giornata possono fare colpo anche i toni più accesi, come quelli giallo canarino o limone, molto in voga questa primavera.

Ecco l’outfit ideale per festeggiare la Pasqua in casa

Anche ciò che si calza deve essere intonato a quel che si indossa sopra. Per cui, meglio optare per un paio di ballerine o di slippers, per muoversi in piena comodità e permettere ai piedi di respirare. In alternativa vanno bene anche le sneakers. I temi o qualche decorazione di stampo floreale sono sempre graditi.

Consigliati per te