Ecco l’insalata perfetta per depurarsi prima delle abbuffate natalizie e fare scorta di antiossidanti e preziose vitamine

Ci stiamo avvicinando a grandi passi verso le festività natalizie. Un momento davvero magico per grandi e piccini, che ci regalerà ore e giornate indimenticabili. Purtroppo, però, le feste potrebbero rivelarsi indimenticabili anche per il nostro organismo e per il peso forma. Per nostra fortuna abbiamo due metodi abbastanza efficaci per limitare i danni. Il primo è allenarsi costantemente anche in questo periodo. Il secondo è quello di inserire nella dieta cibi che potrebbero migliorare le funzionalità intestinali. Quindi ecco l’insalata perfetta per depurarsi prima delle abbuffate natalizie e fare scorta di antiossidanti e preziose vitamine. Non farà miracoli e non sostituirà eventuali farmaci, ma potrebbe darci davvero una grossa mano. E in più per prepararla ci serviranno soltanto pochi ingredienti di stagione, che probabilmente abbiamo già in casa.

Ecco l’insalata perfetta per depurarsi prima delle abbuffate natalizie e fare scorta di antiossidanti e preziose vitamine

La nostra dieta mediterranea è forse una delle migliori in assoluto per preservare la salute e fornire all’organismo il giusto apporto di micronutrienti. Buona parte del merito va alla frutta e alla verdura, che abbiamo sempre a disposizione e con cui possiamo realizzare piatti decisamente sani.

Uno di questi è l’insalata depurativa a base di sedano, arance, noci e melagrane.

Per prepararne 4 porzioni ci serviranno:

  • 4 gambi di sedano;
  • 1 arancia grande;
  • 12 gherigli di noci;
  • 3 cucchiai di chicchi di melagrana.

Il segreto delle proprietà depurative di questa insalata invernale è tutto nel sedano e nell’arancia. Il sedano, come tutti gli ortaggi bianchi, è ricco di fibre e potrebbe aiutarci a ripulire l’intestino. In più è un’ottima fonte di vitamina A, B e C. Dovremmo evitarlo soltanto se soffriamo di problemi ai reni perché potrebbe peggiorare la sintomatologia.

Notevoli anche i benefici che le arance potrebbero portare alla digestione. Tutti le conosciamo per il loro elevato contenuto di vitamina C. In pochi, però, sanno che le fibre delle arance sono preziose alleate per migliorare la motilità intestinale. Le uniche persone che dovrebbero consumarle con attenzione sono quelle in cura con farmaci ACE inibitori.

In entrambi i casi è consigliato consultare il medico prima di consumarli. Sarà lui a darci il via libera a seconda della nostra condizione clinica.

Come prepararla

Per preparare la nostra insalata ci serviranno soltanto dieci minuti di tempo. Laviamo il nostro sedano sotto acqua corrente e rimuoviamo le parti più dure. Tagliamo i gambi a fettine sottili e mettiamoli in una ciotola.

Proseguiamo con l’arancia. Togliamo la buccia, rimuoviamo la parte bianca e tagliamola a cubetti. Aggiungiamo anche la frutta nella ciotola con i chicchi di melagrana e i gherigli di noci spezzettati.

Non ci resta che condire con olio e sale, e mischiare bene. Se vogliamo dare un sapore decisamente sfizioso, possiamo sostituire il classico olio d’oliva con quello di semi di zucca.

Approfondimento

Forse non abbiamo mai cucinato così i broccoli ma se li proviamo non smetteremo e faremo scorta di Vitamina C

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te