Ecco l’ingrediente segreto per cucinare e digerire bene i fagioli ed evitare spiacevoli flatulenze

Se è vero che i legumi sono ricchi di fibre e proteine è anche vero che rischiano di farci gonfiare velocemente. Ecco l’ingrediente segreto per cucinare e digerire bene i fagioli ed evitare spiacevoli flatulenze.

Innanzitutto, i legumi secchi e non già preparati vanno sempre lasciati in ammollo. Si lasciano per almeno 12h, la cosa migliore da fare è farli riposare dalla sera per una notte intera. L’acqua deve essere assolutamente fredda ed eventualmente deve essere cambiata almeno una volta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Qual è il trucco per evitare l’acidità dei fagioli che ci impedisce di digerire bene

L’amido in eccesso che si crea e le bucce che rimangono dure, sono quello che causa flatulenze. La cosa da fare è quindi aggiungere qualche cucchiaino di bicarbonato. Non ne va aggiunto troppo, altrimenti si altera troppo il sapore e si abbassa la quantità di proteine e vitamine.

Anche nell’acqua di cottura non va aggiunto sale e la quantità di bicarbonato da utilizzare deve essere minima. Bisogna aggiungere 3 g di bicarbonato per ogni chilo di legumi secchi. All’incirca si può calcolare la punta di un cucchiaino, non più di mezzo sicuramente.

Ecco l’ingrediente segreto per cucinare e digerire bene i fagioli ed evitare spiacevoli flatulenze

Il trucco più semplice è quindi un ammollo classico in acqua fredda con una punta di bicarbonato. Per evitare l’indurimento dei fagioli non conviene mai cucinarli direttamente nella salsa di pomodoro o di altro tipo.

Inoltre:

a) la cottura deve essere a fuoco lento nell’acqua di ammollo dove è stato aggiunto il bicarbonato seguendo le dosi;

b) aggiungiamo i condimenti acidi solo una volta dopo aver effettuato una cottura a puntino;

c) evitiamo, infine, di cuocere i legumi che sono troppo secchi o avvizziti e non più vecchi di un anno.

Approfondimento

Ecco la dieta vegetariana che fa tornare in forma e che possiamo seguire tutto l’anno

Consigliati per te