Ecco le Borse che possono fare meglio nel 2021

Il 2021 si apre con la stessa domanda che accompagna l’inizio di ogni anno: quali Borse faranno meglio? Secondo gli Analisti di ProiezionidiBorsa, alcuni mercati azionari saranno favoriti rispetto ad altri. Quindi, ecco le Borse che possono fare meglio nel 2021.

Quanto potrà correre ancora Wall Street?

Una delle novità che è passata quasi sotto silenzio negli ultimi giorni dell’anno, è stato lo sblocco di 900 miliardi di nuovi aiuti alla economia americana. Un pacchetto di stimoli che vede anche nuovi sussidi per disoccupati e assegni di sostegno al reddito. Un nuovo fiume di denaro che in parte potrà riversarsi su Wall Street.

La Borsa americana è sui massimi storici. Dai minimi di marzo al massimo di dicembre, l’indice S&P500 ha guadagnato il 70%. Una media dell’8% al mese, che per un indice è una crescita impressionante.

La domanda che molti analisti si fanno è quanto possa crescere ancora la Borsa americana. E se non sia arrivato il momento di puntare anche su altri cavalli che quest’anno possono fare bene.

L’exploit della Borsa tedesca nel 2020

Le Borse Europee e quelle dell’Asia e del Pacifico potrebbero essere i mercati azionari che per il 2021 possono mettere a segno importanti guadagni. L’economia europea potrà godere del massiccio investimento dei fondi messi a disposizione dal Recovery Plan. Questo gioverà sicuramente alle Borse del Vecchio Continente.

I mercati azionari europei hanno sofferto nel 2020, recuperando solo in parte le perdite subite dal crollo dei prezzi conseguenti alla diffusione della pandemia. Solo la Borsa tedesca ha azzerato il calo e realizzato un nuovo record azionario.

L’exploit del listino di Francoforte (XETR:DAX) è dovuto al fatto che l’economia tedesca in Europa ha reagito meglio ai danni creati dal blocco delle attività. Inoltre la crescita economica in Germania è ripartita prima e più forte che nel resto d’Europa.

Ecco le Borse che possono fare meglio nel 2021

Quindi, è molto probabile che quest’anno i grandi investitori privati possano tornare a puntare in modo convincente sulle Borse europee. Ma non su tutte. Alcune saranno premiate rispetto ad altre, in particolare le Borse di quelle economie che mostreranno nei vari trimestri dell’anno, margini di crescita migliori. Anche grazie ad una efficiente ed efficace capacità d’investimento dei fondi del Recovery Plan.

Queste Borse potrebbero essere quelle della Germania e della Francia. Ma anche la Borsa londinese potrebbe essere tra le migliori, sfruttando il nuovo status di indipendenza dalla UE.

Mentre per la Borsa di Milano vi sono diverse incognite. Prima di tutto quella politica. È possibile che comunque Piazza Affari possa salire al traino delle altre Borse europee. Se così fosse, comunque crescerebbe meno delle altre Piazza europee.

Approfondimento

Un fiume di denaro si potrebbe riversare su questi titoli facendoli schizzare in alto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te