Ecco le 3 cose da sapere per scegliere il coltello perfetto per tagliare il pane

Il coltello per il pane non manca mai in nessuna casa. Alcuni usano lo stesso coltello da anni. Perché una volta trovato quello giusto non si vuole più cambiare. Ma come fare per capire quale coltello scegliere? Un coltello che tagli delle perfette fettine di pane senza rovinare la pagnotta. Ecco come fare.

Ecco le 3 cose da sapere per scegliere il coltello perfetto per tagliare il pane

Sembra una cosa banale, in effetti. Un coltello vale l’altro secondo tante persone. E invece il coltello perfetto cambia tutto. Lo sanno bene tutti i cuochi del mondo. Ogni alimento va tagliato nel modo giusto. Così si rispettano gli ingredienti e non si spreca il cibo. Infatti, per sfilettare il pesce non si usa il coltello del pane, no? Quindi per poter scegliere il coltello del pane migliore tre sono le cose da considerare.

Prima di tutto la lama. La classica lama per il coltello da pane è seghettata. E molto affilata. Per questo motivo non richiede di essere affilata spesso, anzi. In più la lunghezza è importante. Deve aggirarsi tra i 15 e i 20 centimetri. Inoltre deve essere abbastanza spessa. Infatti le lame troppo sottili sono molto flessibili. E poco adatte a tagliare la pagnotta nel modo giusto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Per i materiali è preferibile quello in acciaio

Una garanzia perché essendo inossidabile non ci sono problemi a lavarlo in lavastoviglie. Niente rischio che si arrugginisca. Per un coltello di maggior qualità si può optare per il titanio. Ma questo tipo di coltelli è in genere più costoso. Ultimamente vengono realizzati anche coltelli per il pane in ceramica. Più di design, ma si corre il rischio che si scheggino facilmente.

Arriviamo all’impugnatura

Questo è un fattore molto importante. Una solida impugnatura evita che il coltello scappi dalle mani mentre si taglia. Esistono coltelli con impugnature di plastica ben fatti. Non per forza si deve optare per quello di legno. L’importante è che la presa sia ben salda. Provarlo sempre prima di acquistarlo è la soluzione migliore per capire se va bene per le proprie mani.

Ed ecco le 3 cose da sapere per scegliere il coltello perfetto per tagliare il pane. Con questi consigli si può finalmente trovare il coltello perfetto che non dovremo più cambiare.

 

Approfondimento

Il trucco per far lievitare perfettamente l’impasto della pizza e del pane

Consigliati per te