Ecco la soluzione geniale per recuperare i cibi troppo cotti e bruciati

Uno degli errori più frequenti in cucina è bruciare i cibi. Basta una piccola distrazione, la fiamma troppo alta o la temperatura del forno sbagliata. È capitato a tutti, almeno una volta nella vita.

Ma cosa bisogna fare? Non bisogna buttare via nulla. Ogni preparazione può essere salvata. Ecco la soluzione geniale per recuperare i cibi troppo cotti e bruciati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Arrosto

È una di quelle preparazioni che richiede una lunga cottura. Proprio per questo rischia facilmente di bruciarsi. Si può salvare la carne, eliminando la parte troppo cotta.

La parte recuperata si taglia a fette sottili e si condisce con una salsa di accompagnamento. Un’altra idea potrebbe essere rosolare le fettine in padella sfumandole con del vino rosso.

Sugo

Si trasferisce il sugo in un tegame pulito evitando di aggiungere la parte bruciata. A fuoco basso si continua la cottura aggiungendo un po’ di zucchero. Con una patata infilata nella forchetta si mescola il sugo. La patata assorbirà l’odore di bruciato.

Risotto

Si cambia pentola e si eliminano i chicchi bruciati con una schiumarola. Si aggiunge la cipolla sul fondo della pentola per assorbire l’odore di bruciato. Se invece il riso è colloso, bisogna sciacquarlo sotto l’acqua corrente per eliminare l’amido. Finire la cottura in forno.

Zuppa

Anche in questo caso si cambia il pentolino e si eliminano le parti bruciate. Si aggiunge dell’acqua e si continua la cottura. A questo punto si può inserire una patata o una foglia di lattuga che elimineranno il sapore di bruciato.

Dolci

Un grande classico è la torta bruciata. Anche qui c’è una soluzione. Si inizia eliminando le parti bruciate che non potranno essere recuperate.

Si tagliano dei dischi con l’aiuto di un coppapasta o con il bordo di un bicchiere. La torta, così recuperata, sarà bagnata con una bagna alcolica o semplicemente con acqua e zucchero.

Si farcisca con crema pasticcera e panna così da ottenere delle mini torte. Si può anche sbriciolare la torta per ottenere un crumble e ricoprire dei dolci.

In cucina le distrazioni possono capitare ma ecco la soluzione geniale per recuperare i cibi troppo cotti e bruciati.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te