Ecco la ricetta velocissima per la crostata di marmellata più facile, golosa e compatta perfetta per gli aspiranti pasticceri

La crostata è uno di quei dolci con un significato affettivo profondo, perché ce la preparavano le nostre nonne. Golosa e irrinunciabile, ci faceva compagnia dopo i pasti, a merenda e, perché no, anche a colazione.

Oggi la nostra Redazione proporrà una versione più rapida e semplice della classica torta, ma altrettanto sfiziosa. Ecco la ricetta velocissima per la crostata di marmellata più facile, golosa e compatta perfetta per gli aspiranti pasticceri.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Perché questa crostata è così speciale

Il dolce proposto si prepara e si cuoce in meno di un’ora e non ha bisogno di riposare in frigo. Infatti, l’intento è quello di creare una pastafrolla leggerissima ma deliziosa utilizzando l’olio di semi. Anche i più inesperti possono cimentarsi tranquillamente nella sua preparazione e non sfigureranno una volta servita in tavola.

Gli ingredienti, semplici e tutti naturali

Ecco le dosi per 6 persone:

  • 250 gr di farina 00;
  • 250 gr di marmellata di frutta;
  • 100 gr di zucchero;
  • 50 gr di olio di semi di girasole;
  • 40 gr di latte;
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere;
  • un uovo;
  • mezza scorza di limone.

Ecco la ricetta velocissima per la crostata di marmellata più facile, golosa e compatta perfetta per gli aspiranti pasticceri

Iniziamo frullando insieme farina, zucchero, olio, latte, uovo e lievito. Aggiungiamo la scorza di limone grattugiata e frulliamo ancora un po’. Quando avremo ottenuto un impasto omogeneo, ne stendiamo una parte con un mattarello, per formare la base della torta. L’altra porzione ci servirà per fare le strisce da mettere sopra.

Ora cospargiamo una tortiera con del burro e vi appoggiamo l’impasto lavorato. In alternativa possiamo utilizzare della carta da forno. Distribuiamo la marmellata di frutta che abbiamo scelto sulla base della pasta frolla. Consigliamo di lasciare circa un centimetro dal bordo per evitare che fuoriesca durante la cottura.

Stendiamo poi anche l’impasto rimanente e lo tagliamo in strisce con le quali ricopriamo la torta. Ora non resta che metterla in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Dopo averla lasciata raffreddare, il nostro gustosissimo dolce sarà pronto per essere divorato!

Consigliamo di conservare la torta sotto una campana di vetro in un luogo asciutto, per non più di 3-4 giorni.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te