Ecco la ricetta per fare le girelle in casa e tornare indietro nel tempo a quando eravamo bambini

Chi non ricorda la merenda degli anni Ottanta, di pan di spagna bicolore farcito di crema al cacao, con la base di cioccolato fondente. Se non si faceva in tempo a mangiarla, la goduria finale era leccarsi le dita marroni di cioccolato.

Allora ecco illustrata la ricetta per fare le girelle in casa e tornare indietro nel tempo a quando eravamo bambini. Procediamo.

La crema di nocciole

La versione che proponiamo oggi è con crema di nocciole già pronta, così risparmieremo tempo per prepararla.

Se, invece, preferissimo comprarla già pronta, ne troveremo di diversi tipi in commercio. Esiste quella con zucchero e senza zucchero, con olio extra vergine o con latte, con una percentuale più o meno elevata di crema di nocciole.

Per questa preparazione, abbiamo preferito una crema pronta con pochissimi ingredienti, tra cui nocciole, olio di girasole spremuto a freddo, zucchero di cocco, cacao crudo e burro di cacao crudo.

Mettiamoci alla prova

Ingredienti:

a) 160 gr di farina 00;

b) 200 gr di crema di nocciole;

c) 150 gr di zucchero;

d) otto uova;

e) 180 gr di cioccolato fondente;

f) una bacca di vaniglia

g) un pizzico di sale.

Ecco la ricetta per fare le girelle in casa e tornare indietro nel tempo a quando eravamo bambini

Setacciamo la farina e lavoriamo i tuorli e lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Montiamo gli albumi a neve.

Ora separiamo i semi di vaniglia dal baccello e uniamoli al composto di tuorli e zucchero. Lentamente, un cucchiaio alla volta, incorporiamo la farina setacciata.

Versiamo metà composto in un’altra ciotola, aggiungiamo in questa il cacao e il sale, e amalgamiamo bene. In entrambi i composti inglobiamo lentamente, dal basso verso l’alto, metà albumi a neve per ciotola.

In una teglia ricoperta da carta forno, disponiamo il composto chiaro, distendendolo uniformemente. Lo inforniamo a 180° per massimo otto minuti.

Sforniamo la pasta biscotto senza cacao, giusto il tempo di versare sopra la parte di composto al cacao. Poi livelliamo con la spatola e inforniamo per un massimo di dieci minuti.

Per rendere il pan biscotto morbido e arrotolabile, consigliamo di togliere la carta da forno dal dolce quando è ancora caldo. Lo trasferiamo su un canovaccio umido cosparso di zucchero a velo o semolato, e arrotoliamo la pasta biscotto. Lasciamo raffreddare, in questo modo, per due ore.

Siamo pronti a gustare le nostre girelle fatte in casa

Trascorso questo tempo, srotoliamo e farciamo, stendendo la crema di nocciole e arrotoliamo il pan biscotto su se stesso.

Avvolgiamo il dolce in carta da forno e riponiamo in frigorifero, per almeno un’ora.

Nel frattempo sciogliamo in cioccolato fondente a bagnomaria.

Togliamo la carta da forno dal rotolo e tagliamolo in fettine di 5 cm, con un coltello a lama liscia. Intingiamo la base delle girelle nel cioccolato fondente. Disponiamole su una teglia con carta da forno, dal lato senza cioccolato, e lasciamo raffreddare in frigo, per almeno due ore.

Finalmente abbiamo finito: ecco la ricetta per fare le girelle in casa e tornare indietro nel tempo a quando eravamo bambini.

Infine, in quest’articolo presentiamo la ricetta della torta tramezzino, al gusto di nutella, panna e caffè.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te