Ecco la pianta perenne che porterà fortuna, soldi e prosperità a chi la coltiva

Ci sono piante legate a tradizioni e rituali antichi che, ancora oggi, hanno un impatto sulle nostre vite e sulle nostre credenze.
In molte parti del Mondo, alcune di queste piante sono dei veri i propri simboli di fortuna e prosperità. In questo articolo analizzeremo più da vicino una pianta molto particolare e, come vedremo, anche molto facile da coltivare.

Ecco la pianta perenne che porterà fortuna, soldi e prosperità a chi la coltiva

Una delle piante “portafortuna” più famose al Mondo è la callisia repens, una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Commelinaceae.
È originaria del Messico e delle zone tropicali dell’America Meridionale. Infatti, è molto diffusa in Brasile, dove tutti la considerano una pianta che attira fortuna e denaro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

È caratterizzata da fusti striscianti, contenenti tantissime piccole foglie lanceolate, di colore verde e con screziature bianche. Hanno anche dei piccoli fiori che, in base alla specie, possiedono dei petali di colore bianco o rosa chiaro. Essi spuntano solitamente in autunno, raccolti in cime a spirale.

Cura e coltivazione

La callisia è una pianta davvero molto facile da coltivare ed ha bisogno solo di alcuni accorgimenti per crescere sana e prosperosa.
Innanzitutto, predilige luoghi luminosi, ma sprigiona tutto il suo vigore in zone semi ombreggiate.
Quindi è importante non esporla ai raggi diretti del sole, oppure a temperature inferiori ai 10 gradi.

Il terreno, invece, deve essere soffice, ben drenato e ricco di sostanza organica che possa garantire la giusta dose di nutrimento. Il mix ideale potrebbe essere quello con terriccio universale ed un po’ di sabbia.
Per quanto riguarda la concimazione, per garantire una crescita regolare e corretta, si può utilizzare del fertilizzante dalla primavera all’autunno. L’ideale è quello specifico per piante verdi, ricco di azoto, potassio e fosforo, da somministrare ogni 15 giorni.

Le annaffiature, invece, devono essere frequenti nei mesi più caldi e sporadiche in autunno/inverno. Bisogna evitare inoltre i ristagni idrici, garantendo la giusta quantità di acqua solo quando il terreno sarà completamente asciutto.

Infine, la callisia è anche molto semplice da moltiplicare, mediante talea o divisione dei cespi.
Infatti, una volta ricavate delle talee 10 centimetri, prelevate con delle forbici disinfettate, si trapiantano in un mix di torba e sabbia per farle radicare.
Quindi, ecco la pianta perenne che porterà fortuna, soldi e prosperità a chi la coltiva. Inoltre, basterebbe avere queste piante in casa per attrarre la fortuna ed allontanare la iella.

Approfondimento

Molte persone stanno coltivando questa pianta sempreverde che è di buon auspicio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te