Ecco la pianta natalizia che sta davvero spopolando nelle case ed è talmente bella da fare invidia ai vicini

Per ricreare una perfetta atmosfera natalizia in casa, oltre ai soliti addobbi, molte persone quest’anno hanno scelto di ripiegare sulle piante.
Non quelle finte ed artificiali, come le bacche rosse, ma piante vere, vive e profumate, da curare con amore anche dopo l’inverno.
In questo articolo, vedremo una delle piante più gettonate del momento, soprattutto per la sua bellezza.

Infatti, ecco la pianta natalizia che sta davvero spopolando nelle case ed è talmente bella da fare invidia ai vicini

Oggi parleremo della schlumbergera, una pianta appartenente alla famiglia delle Cactaceae, più volgarmente conosciuta come “cactus di Natale”.
Si tratta di una pianta succulenta, di origine brasiliana, apprezzatissima per la sua bellezza e per il fatto che fiorisce tra l’autunno e l’inverno.

Fra i tratti più caratteristici di questa pianta vi sono sicuramente i fusti. Questi ultimi, infatti, man mano che crescono, si piegano, diventando carnosi ed appiattiti come delle foglie.
In effetti, il cactus di Natale non possiede foglie e sono proprio i fusti a svolgere la fotosintesi clorofilliana.
I fiori, invece, sbocciano nei pressi delle areole, sull’apice dei fusti.
Hanno una forma a trombetta e possiedono dei petali stretti, con colorazioni che vanno dal rosa al rosso porpora.

Come si cura

Il cactus di Natale è una pianta molto diversa rispetto ad altre specie succulenti. Infatti, è più delicata, proprio perché in natura cresce in climi miti, molto umidi e con poca luce. Quindi, anche in casa, bisogna garantire un microclima simile, per farla sopravvivere il più a lungo possibile.
Piantarla in giardino non sarebbe l’ideale, perché verrebbe esposta a troppi stress.

Per quanto riguarda la temperatura, il range ottimale sarebbe tra 15 e 18 gradi, facendo attenzione a non scendere sotto i 10.
Quanto all’esposizione, invece, essa predilige ambienti luminosi ma mai sotto i raggi diretti del Sole. Infatti, se riceve troppa luce, può iniziare a diventare rossastra.

Oltre a questi aspetti, è fondamentale piantare il cactus di Natale in un terreno neutro, tendente all’acido, ben drenato. Sarebbe ancora meglio se ci fosse anche uno strato di ghiaia, o argilla espansa, per evitare ristagni idrici.
Infatti, questa pianta soffre molto gli eccessi di acqua e per questo motivo andrebbe anche innaffiata con moderazione.

Una pianta longeva da regalare alle feste

Quindi, ecco la pianta natalizia che sta davvero spopolando nelle case ed è talmente bella da fare invidia ai vicini. La schlumbergera, comunque, se curata con costanza, può vivere per moltissimi anni, anche 20 o 30. Proprio per questa sua caratteristica, nel linguaggio dei fiori, essa rappresenta solidità e rinascita. Infatti, solitamente si regala proprio nel periodo di Natale, come simbolo di buon auspicio, rinnovamento e passaggio ad un anno migliore.

Approfondimento

Basta con questi soliti ciclamini, ecco 3 piante spettacolari per avere giardini e balconi fioriti anche d’inverno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te