Ecco la nuova app che sta spopolando e che potrebbe rivoluzionare il mondo dei social

Da alcuni anni i social network sono entrati a far parte della nostra vita quotidiana. Sui social ci informiamo, scambiamo opinioni, a volte litighiamo. Oppure con app come WhatsApp e Telegram ci scambiamo messaggi e ci teniamo in contatto con gli amici. Ma recentemente è entrato in scena un nuovo attore che promette di cambiare le carte in tavola: BeReal. Ecco la nuova app che sta spopolando e che potrebbe rivoluzionare il mondo dei social. È il momento di capire di cosa si tratta. Ma soprattutto di scoprirne le funzionalità e i motivi per cui sempre più persone stanno iniziando a preferirla ai “classici” come Facebook e Instagram.

Ecco la nuova app che sta spopolando e che potrebbe rivoluzionare il mondo dei social

BeReal è presente negli store da febbraio e pian piano sta raccogliendo sempre più consensi, soprattutto fra i più giovani. Il motivo è facilissimo da intuire: BeReal si presenta come l’app delle foto “vere” e non permette di ritoccare le immagini o usare filtri.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Molto particolare anche il funzionamento. In BeReal non ci sono né like né follower e non è possibile condividere le foto quando vogliamo. Chi si iscrive verrà contattato dagli amici. E una volta ricevuta la notifica avrà solo due minuti di tempo per scattare e postare una foto. Un’app che mira semplicemente alla condivisione di momenti di vita quotidiana senza modifiche o ritocchi.

In un Mondo fatto spesso di filtri e di strategie promozionali è una vera e propria ventata di aria fresca verso l’autenticità.

Come funziona BeReal e come iscriversi

Per iniziare a condividere con BeReal è sufficiente scaricare l’app (è presente sia per Android che per iOS) e completare il proprio profilo. Il tutto aggiungendo una RealMoji, ovvero un’immagine del profilo realistica.

A questo punto non ci resterà che aspettare. Quando un amico ci invierà un invito avremo 120 secondi per condividere un’immagine di quello che stiamo facendo in quel momento. Molto divertente la funzione che ci permette di sfruttare entrambe le fotocamere dello smartphone. Così potremo postare foto “doppie” formate da un selfie e da un’immagine di ciò che ci circonda.

Una volta pubblicato lo scatto potremo ricevere i commenti degli amici o un RealMoji in risposta. E potremo anche decidere se cancellare la foto o mantenerla nel profilo.

Il profilo che creeremo sarà inizialmente privato anche se in BeReal c’è sempre la possibilità di renderlo pubblico. Al momento è possibile condividere solo foto ma a breve, come è successo anche per Instagram, potrebbero arrivare anche i video e le storie.

Approfondimento

Tutti i trucchetti per fare soldi con le nostre fotografie fatte con lo smartphone e un consiglio per realizzare scatti da professionisti

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te