Ecco il vino grigio dissetante, rinfrescante e perfetto per l’estate che in pochissimi conoscono

Il vino bianco lo conoscono e apprezzano tutti. Il rosé anche. Il rosso, certamente lo conoscono tutti ma non tutti lo apprezzano. Ebbene, esiste anche il vino verde che arriva dal Portogallo e che in pochissimi conoscono. Fino a qua pensavamo di aver finito i colori e le tonalità del vino, e invece sorpresa! Ce n’è un altro da scoprire!

Parliamo dello squisito vino grigio, che davvero quasi nessuno conosce. E perché scegliamo di parlarne proprio ora? Ebbene, perché questo vino grigio è davvero il compagno ideale delle calde sere d’estate. Quindi, bando alle ciance. Ecco il vino grigio dissetante, rinfrescante e perfetto per l’estate che in pochissimi conoscono.

Una variante del rosé

Partiamo da un concetto basilare. Il vino grigio è una variante del più famoso e diffuso vino rosé. Il suo colore così particolare deriva da un diverso processo di vinificazione.

Infatti, la sua macerazione risulta molto corta, proprio per non dire cortissima. In questo lasso di tempo le bucce degli acini danno al succo un colore molto tenue, nemmeno rosé. Grigio appunto. Ricordiamo che questo tipo di vino viene prodotto naturalmente da uva a bacca rossa.

Ecco il vino grigio dissetante, rinfrescante e perfetto per l’estate che in pochissimi conoscono

Generalmente si usa la varietà del pinot nero o del gamay. In alcuni casi, si produce con alcuni vitigni che sono fatti apposta per il vino grigio come il guarnaccia grigio o il pinot grigio. In questo caso questo vino prende la denominazione “gris de gris”, che tradotto in italiano vuol dire grigio di grigio.

Per quanto riguarda il guarnaccia grigio, si tratta di una varietà del più famoso guarnaccia (vitigno del Cannonau sardo). In Italia possiamo trovare questo tipo di vino nelle migliori enoteche o nei grandissimi centri commerciali. Appena lo troviamo compriamolo, ne vale proprio la pena!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te