Ecco il sistema infallibile per far risplendere e pulire i mobili in legno anche in cucina

Sia la polvere incrostata, sia le macchie di pennarello dei bambini o l’umidità, possono rendere i mobili opachi e senza brillantezza. Se la cosa scoraggia pensando ai prodotti speciali da acquistare, non è il caso perché tutto si può realizzare con dei prodotti naturali già presenti in casa. Ecco, allora, il sistema infallibile per rendere più lucidi e puliti i mobili in legno anche in cucina.

Una delizia per gli occhi

I sistemi naturali spesso sono i migliori perché non adoperano sostanze chimiche che potrebbero danneggiare il legno e chi le respira. Inoltre permettono di risparmiare sulla spesa, spesso non dovendo acquistare nulla, perché tutto ciò che serve si trova già in casa. Vediamo allora quali sono i sistemi più efficaci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Limone, olio e Marsiglia

Con questa superba combinazione di ingredienti naturali possiamo realizzare un liquido che permette di ridare pulizia e lucentezza ai nostri mobili. Bisogna versare un bicchiere d’acqua in un contenitore di plastica a spray, come uno spruzzino. All’acqua si aggiungono 2 cucchiai di succo di limone, qualche goccia di sapone di Marsiglia e mezzo cucchiaino di olio di oliva. Versato i prodotti nel contenitore a spray, si agita bene per farli mischiare e il liquido è pronto per l’uso.

Ricordarsi però prima di cominciare, di spolverare bene i mobili e solo dopo di applicare il liquido di lucidatura. Questo sarà applicato con un panno attraverso dei movimenti rotatori.

Per il legno laccato.  Ecco il sistema infallibile per far risplendere e pulire i mobili in legno anche in cucina

Ci sono delle superfici che sono laccate, a cui è stata passata una vernice che rende il legno più luccicante. Per pulire un legno laccato basta ricorrere ad una semplice patata. La si taglia a metà e si passa sul legno o sulla parte specifica da pulire. Si passa poi un panno in microfibra e la lacca continua a brillare come nuova.

Per un odore gradevole

Se desideriamo dare al legno una pulita ma anche lasciare una sensazione di gradevole odore, si può utilizzare questo metodo. Si prepara un tè non con uno, ma con diversi sacchetti. Una volta il tè raffreddato si passa con un panno sul legno che riprenderà vigore e donerà all’ambiente anche un gradevole profumo.

Tracce di pennarelli

Se i bambini hanno lasciato delle tracce di pennarelli sul legno, niente paura. Basta applicare, strofinando delicatamente, qualche goccia di sapone di Marsiglia, lasciandolo lavorare per un giorno. Poi detergere con dell’acqua tiepida, e la macchia sparirà. Ecco il sistema infallibile per far risplendere e pulire i mobili in legno anche in cucina.

Consigliati per te