Ecco il semplicissimo segreto per infarinare qualsiasi alimento senza sporcare la cucina neanche con un granello

Molte persone nel momento in cui devono decidere cosa preparare fanno sempre una scelta, che alle volte risulta anche piuttosto difficile da fare. Difficile perché bisogna trovare un compromesso tra la bontà del piatto e lo sforzo che serve per poterlo cucinare. Ma gli sforzi non sono legati solamente al tempo necessario e alla difficoltà della ricetta. Ma anche, e soprattutto, al dover pulire la cucina a preparazione finita, e rimettere in ordine tutti gli strumenti utilizzati.

Trovare alternative

Infatti se per molti potrebbe essere un dettaglio di poco conto, per altri non lo è affatto. Pulire questo angolo di casa è per per tanti così stancante, che preferiscono addirittura cucinare altro. Preferendo quindi ricette più semplici e con passaggi specifici che non tendono a sporcare il piano cottura e le mensole. Oggi suggeriamo di cambiare visione però, e di cercare alternative possibili da realizzare. Perché esistono, basta solo scoprirle. Così infatti non dovremo rinunciare a nessuna ricetta, e presenteremo alla famiglia tutti i piatti di cui siamo capaci. Per questo ecco il semplicissimo segreto per infarinare qualsiasi alimento senza sporcare la cucina neanche con un granello.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un semplice sacchetto

Tra poco andremo a parlare di una fantastica tecnica utilizzata da molti proprio per evitare di sporcare la cucina durante la preparazione di una ricetta. Metodo che sicuramente interesserà molti, soprattutto perché riguarda uno dei passaggi che ahimè più di tutti ci porta a sporcare. Dunque ecco il semplicissimo segreto per infarinare qualsiasi alimento senza sporcare la cucina neanche con un granello. Parliamo di un’accortezza minima, che però è in grado di evitarci diversi problemi legati alla pulizia. Suggeriamo infatti, per infarinare ingredienti di qualsiasi tipo, di servirsi di un sacchetto, come quelli di carta per il pane.

Non importa che sia carne, dolci o altri alimenti, questo metodo funzionerà. Difatti invece di utilizzare un piano della mensola per immergere gli ingredienti nella farina, potremmo semplicemente servirci di questo sacchetto. In questo modo. Riempiamo il sacchetto con la farina e quindi inseriamovi all’interno gli alimenti che vogliamo infarinare. A questo punto scuotiamo il sacchetto di modo da far amalgamare per bene gli ingredienti con la farina, e il gioco è fatto. Saremo pronti a passare allo step successivo, senza aver versato per terra, sui fornelli o sulle mensole, neanche un granello. Provare per credere.

Consigliati per te