Ecco il semplice trucco per mangiare il gelato senza ingrassare

Anche se la bella stagione è ancora lontana abbiamo già voglia di mangiare il gelato, attratti dai colori esposti nelle pasticcerie dove finalmente possiamo tornare a sederci. Una coppa di gelato è un sogno che non siamo più costretti a dimenticare, se vogliamo rimanere in forma. Perché è sufficiente sapere in quali casi il gelato fa davvero ingrassare. E quando invece è solo un peccato veniale. Ecco il semplice trucco per mangiare il gelato senza ingrassare.

Quando mangiare il gelato se si è a dieta

Chi è a dieta non può mangiare il gelato più di due volte alla settimana, perché il suo contenuto di saccarosio è sconsigliato in un regime ipocalorico. È meglio mangiare un gelato alla fine del pasto di mezzogiorno. Va bene anche in tarda mattinata, se si preferisce.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ma assolutamente no dopo le cinque del pomeriggio, perché in serata è più difficile smaltire le calorie ingerite. Il pasto che precede il gelato deve consistere però in un piatto di insalata verde, condito con un goccio di olio di sesamo e aceto, per modulare l’assorbimento degli zuccheri e frenare i picchi insulinici.

Ecco il semplice trucco per mangiare il gelato senza ingrassare

La quantità consumata è fondamentale. Bisogna preferire la coppetta al cono per evitare i carboidrati della cialda. E rinunciare a panna, topping, granelle di nocciole o pistacchio e altre decorazioni golose in superficie.

È sempre meglio scegliere il gelato artigianale, nelle gelaterie che espongono la lista degli ingredienti. In tal modo si potranno evitare le basi industriali che contengono grassi vegetali e altri additivi di sintesi.

Scegliere sempre i gusti alla frutta

Molte gelaterie propongono sorbetti alla frutta light senza zucchero o con dolcificanti. Questi ci assicurano uno sgarro di 100-130 calorie ogni 100 grammi. Il gelato cremoso alla frutta apporta dalle 100 alle 150 calorie per 100 grammi.

Evitare i gusti alle creme o al cioccolato, se non si intende sostituire il gelato con un pasto completo. In tal caso è meglio scegliere il cioccolato fondente e il fior di latte, che apportano 250 calorie per 100 grammi. Perché i gelati alle altre creme sono ancora più nutrienti: contengono una marea di proteine e soprattutto grassi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te