Ecco il segreto per far uscire la goccia di latte dalla mozzarella di bufala che in pochi conoscono

Partiamo da una semplicissima verità di fatto. Quanto tagliamo una buona mozzarella di bufala la goccia di latte esce da sola. Magari anche più di una, da una fessura di questo prodotto caseario che il mondo intero ci invidia.

Questione di razza delle bufale, del territorio, dell’acqua o dell’erba presente nei prati di allevamento, le mozzarelle di bufala migliori arrivano da pochi luoghi ben precisi. La medaglia d’oro va al casertano, quella d’argento all’agro pontino (che comunque sono confinanti) e medaglia di bronzo da Andria in Puglia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Non ci si sbaglia, Battipaglia vince su tutti. Bene, detto ciò, dobbiamo, però, concentrarci su un annoso problema: non viviamo tutti in quelle zone. Se vogliamo, quindi, gustarci questa prelibatezza dobbiamo andarla a comprare al supermercato o dal nostro salumiere di fiducia.

Tuttavia, può capitare che compriamo una mozzarella di bufala certificata ma, una volta arrivati a tagliarla, o è troppo secca o troppo liquida. Delusione massima, serata rovinata. C’è, tuttavia, un’azione che possiamo compiere per provare a risolvere la situazione. Ecco il segreto per far uscire la goccia di latte dalla mozzarella di bufala che in pochi conoscono.

Il trucco del microonde

Diciamocelo: questa cosa potrebbe far storcere il naso ai nostri cari amici campani. A ragione, direbbero alcuni ma, si sa, dobbiamo fare di necessità virtù.

Non è colpa nostra se nel trasporto la mozzarella di bufala ha perso le sue caratteristiche uniche. Caratteristiche che ci hanno proprio spinto a comprarla e a pagare. Prendiamo, quindi, la nostra mozzarella di bufala e la mettiamo al microonde per una decina di secondi. Non di più, non di meno.

Dieci secondi e via, la lasciamo riposare per qualche altro secondo e la tagliamo. La magia è fatta: la mozzarella di bufala ha la sua goccia. Provare per credere! Ottima anche per la pizza.

Ecco, dunque, il segreto per far uscire la goccia di latte dalla mozzarella di bufala che in pochi conoscono.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te