Ecco il segreto degli chef per non far bagnare la pasta sfoglia e averla asciutta e compatta per ogni ricetta

Preparare un piatto alle volte è come costruire un castello di carte. Infatti, capita spesso che per un piccolo e insignificante errore, tutta la ricetta si comprometta. Costringendoci a rinunciare o, se abbiamo tempo e pazienza, a ricominciare da capo. Per questo motivo, in cucina più che in altri posti, l’importanza che dobbiamo dare ad ogni singolo dettaglio è fondamentale.

Basta un attimo

Ed effettivamente un buon piatto si rivela tale quando troviamo al suo interno un ottimo equilibrio tra i sapori e tra la consistenza dei diversi ingredienti. Di conseguenza se un alimento non è di qualità, o si rovina durante la preparazione, tutta la ricetta andrà a risentirne. E come ben sappiamo basta davvero un attimo per fare un errore o essere preda di una distrazione. Quindi oltre a fare attenzione è importante anche sapere come rimediare e prevenire. Per questo motivo, ecco il segreto degli chef per non far bagnare la pasta sfoglia e averla asciutta e compatta per ogni ricetta.

Dolce e salato

La pasta sfoglia in cucina la utilizziamo per moltissime ricette, sia dolci che salate. E capita spesso a molti di ritrovarsela a fine cottura umida e bagnata, con conseguenze immaginabili. Infatti, quando questo succede l’intero piatto diventa molle, poco compatto, andando a peggiorare la qualità dell’intera ricetta. Quindi, per risolvere questo comune problema, ecco il segreto degli chef per non far bagnare la pasta sfoglia e averla asciutta e compatta per ogni ricetta. Partiamo innanzitutto dal motivo per cui questo accade. Infatti, la pasta sfoglia si bagna quando entra a contatto con crema, formaggi, e tutti quei composti liquidi che vanno ovviamente ad inumidirla.

Ed è proprio qui che i cuochi esperti intervengono, cercando di separare i due ingredienti. In un modo molto semplice, che si diversifica in base al tipo di torta, se dolce o salata. In questo ultimo caso, infatti, il trucco è quello di spargere del pangrattato sulla base della pasta sfoglia prima di andare ad applicare i vari formaggi. Mentre nel caso sia un dolce possiamo fare la stessa cosa ma utilizzando del cacao. Questi due alimenti, infatti, ci aiuteranno a proteggerla dal bagnarsi. In quanto appunto andranno a separare la pasta sfoglia dagli ingredienti solitamente responsabili di questo inconveniente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te