Ecco il rimedio eccezionale per avere dei piedi caldi d’inverno 

Molti soffrono di piedi freddi durante il periodo invernale. E’ un disagio di cui si farebbe volentieri fare a meno. Avere i piedi caldi quando fa freddo permette al nostro corpo di vincere il freddo che si sente. Ecco allora il rimedio eccezionale per avere dei piedi caldi d’inverno.

Perché i piedi sono freddi

I piedi nello stato normale sono caldi, come le mani. Se invece li abbiamo freddi, bisogna vedere il perché. Non è normale avere dei piedi e le mani fredde in estate ad esempio, ma può esserlo d’inverno. Perciò chi ha piedi freddi d’estate ha bisogno di un consulto medico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ci sono alcuni comportamenti che raffreddano le estremità degli arti. Uno di questi è bere il caffè o il tè. Se pensiamo d’inverno di bere il caffè per riscaldarci, potremmo avere l’effetto contrario. Anche fumare e essere soggetti a stress produce questo effetto di freddo, poiché si indebolisce il sistema immunitario.

Il rimedio

Per avere dei piedi caldi il primo rimedio e quello più naturale è di camminare. Bisogna permettere alla pianta del piede di poggiare per terra a partire dal tallone per terminare alle dita dei piedi. E’ proprio questo movimento che permette di massaggiare tutto il piede e di riscaldarlo.

Ogni zona della pianta del piede corrisponde ad una parte del corpo. Ogni parte del corpo è collegato a dei punti particolari della pianta del piede. Quando camminiamo non solo permettiamo al sangue di circolare più facilmente nel piede, ma allo stesso tempo massaggiamo tutto il corpo, con l’effetto di migliorarne la salute. Per questo motivo i medici consigliano di camminare almeno 30 minuti al giorno.

Chi resta seduto molto tempo è bene muovere di tanto in tanto le dita dei piedi che riattivano la circolazione sanguigna.

Altri rimedi per avere i piedi caldi. Ecco il rimedio eccezionale per avere dei piedi caldi d’inverno

Ci sono dei rimedi che si trovano in commercio. Uno di questi sono le solette termiche. Sono delle solette da scarpa molto sottili, composte di materiali tutti di origine naturale e che producono calore per 6 o 8 ore. Possono essere utili a chi abita in zone molto fredde.

Non usare scarpe strette in cui la pianta non riesce a muoversi e compiere bene il movimento di massaggio sopra descritto. Inoltre meglio non usare nemmeno calzini troppo spessi che potrebbero bloccare il movimento delle dita dei piedi, fondamentale per la circolazione del sangue. Non usare i calzini di cotone, perché potrebbero assorbire il sudore dei piedi e restare bagnati. Meglio invece la lana che non assorbe e lascia passare il sudore, facendo traspirare il piede.

Seguendo questi semplici consigli si potranno avere dei piedi sempre caldi, anche quando fa molto freddo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te