Ecco il piatto pronto in un minuto e che è perfetto in questi mesi di primavera

Con l’arrivo della bella stagione, stiamo iniziando a lasciare da parte i vari minestroni, polente, ed altri cibi tipicamente invernali. Ciò che vogliamo oggi è freschezza, semplicità, qualcosa da mangiare rapidamente mentre siamo in giardino a rilassarci.

Oggi vedremo proprio un alimento che fa al caso nostro, consigliando inoltre una rapidissima preparazione per impiattarlo in poco tempo. Insomma, ecco il piatto pronto in un minuto e che è perfetto in questi mesi di primavera.

L’affettato imperdibile

Spostiamoci dunque in Val d’Aosta, la regione all’estremo Nord dell’Italia che ci regala grandi gioie. Stavolta non parleremo della fonduta o di qualche piatto adatto ai climi freddi, ma ad un affettato perfetto per un aperitivo.

Stiamo parlando del lardo di Arnad, proveniente dall’omonimo paesino valdostano. Con soli 1200 abitanti circa, Arnad è ormai un punto di riferimento per il mondo degli affettati, poiché il suo lardo ha una caratteristica molto particolare. Esso è infatti l’unico lardo in Europa che ha ottenuto la certificazione di denominazione di origine controllata (D.O.P.).

La preparazione

Il lardo di Arnad si ottiene a partire dal lato o dal dorso del maiale. L’animale è sempre alimentato con castagne ed ortaggi naturali, affinché il prodotto abbia sempre il suo gusto caratteristico.

Quindi, una volta macellato il maiale, si taglia il lardo che è posto, entro i due giorni dopo la macellazione, in recipienti di legno. Qui viene disposto in modo particolare: si alternano strati di lardo ad altri di aromi, come pepe, rosmarino, e chiodi di garofano. Poi si cosparge il preparato con acqua salata. Poi, dopo un periodo di alcuni mesi (generalmente tra i tre ed i quindici) il lardo è pronto.

Una volta arrivato in casa nostra, esso può essere gustato come aperitivo, idealmente sopra fette di pane tostato e passate con un po’ d’aglio.

Ecco il piatto pronto in un minuto e che è perfetto in questi mesi di primavera. E se siamo proprio appassionati di lardo, consigliamo questo articolo che ci parla di quello di Colonnata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te