Ecco il modo per togliere il veleno dalle melanzane e mangiarle in sicurezza

Vogliamo eliminare dalle melanzane il gusto amarognolo? Avere delle melanzane più dolci e più digeribili?  Ecco di seguito il modo per togliere il veleno dalle melanzane e mangiarle in sicurezza

Le melanzane non sono degli ortaggi

Da giugno a ottobre siamo nel periodo delle melanzane. Tanti sono gli usi che se ne fanno in cucina. Fra risotti alle melanzane, melanzane a funghetti, parmigiana a base di melanzane, minestroni e tanti piatti della nostra cucina, la melanzana in questo periodo è quasi sempre in tavola. Quando ci si reca dal fruttivendolo per acquistarle, la nostra intenzione è di prendere delle verdure o degli ortaggi.

Ma forse non tutti sanno che da un punto di vista botanico la melanzana non è una verdura o un ortaggio, come appunto capita di considerarlo comunemente, ma piuttosto è un frutto. Infatti botanicamente la frutta si caratterizza per avere dei semi, come appunto la melanzana.

Perché le melanzane sono amarognole?

Le melanzane appartengono alla famiglia botanica delle solanacee. E’ un gruppo di piante che contengono delle tossine, che possono avere conseguenze per l’organismo. La melanzana contiene la solanina. E’ questa sostanza che le rende amarognole.

In ogni caso più la melanzana è verde e più c’è presenza di solanina. Una melanzana da un bel colore scuro, invece, ha una bassa quantità di solanina, e in cucina è più dolce.

Ecco il modo per togliere il veleno dalle melanzane e mangiarle in sicurezza. Come e quando rendere le melanzane più dolci

Il modo per avere delle melanzane più dolci è quello di salarle. Si mettono in uno scolapasta tagliate a cubetti e si versa sopra del sale grosso. Un po’ alla volta il liquido brunastro colerà dallo scolapasta estraendo la solanina.

Dopo questo procedimento, per utilizzarle, si tenga presente che il sale è già entrato nelle melanzane e  non avranno bisogno di essere salate ulteriormente.

Se le melanzane sono di un bel colore scuro allora non dovrebbero essere amarognole. Questo dipende però anche dalla qualità delle melanzane e dal modo di essere coltivate.

Ecco svelato il modo per togliere il veleno dalle melanzane e mangiarle in sicurezza.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te