Ecco il modo migliore per pulire i bellissimi pavimenti in gres senza rovinarli 

Il gres è un materiale molto bello a guardarsi e con caratteristiche particolari. In effetti oggi si possono scegliere diversi materiali per un pavimento. Quando arriva il momento delle pulizie però bisogna fare attenzione a certi prodotti. Allora ecco è il modo migliore per pulire i bellissimi pavimenti in gres senza rovinarli.

Vari materiali e varie esigenze

Il pavimento è uno degli spazi più significativi della casa. In genere chi entra in una casa fra le prime cose che guarda è proprio il pavimento. Per fortuna oggi esistono tanti sistemi di pulizia che permettono di ben mettere in risalto questa parte della casa. Oggi i pavimenti sono realizzati con diversi tipi di materiale secondo le esigenze ed i gusti.

Possiamo avere il classico parquet in legno, pavimenti in laminato, pavimenti in ceramica, pavimenti in gres, pavimenti in cotto, pavimenti in resina, pavimenti in marmo, pavimenti in cemento ecc.

I pavimenti più facili da pulire

Certamente fra tanti materiali il parquet e il gres sono i più facili da pulire. Il primo non è affatto economico, ma una volta posato bene, in modo da non creare fughe, dura un’eternità. Il gres anche va molto di moda oggi, dura moltissimo ed è abbastanza facile da pulire.

I pavimenti di una volta erano tutti fatti di piastrelle di marmo, realizzate per durare. Dopo anni di pulizia con detergenti più o meno adatti, perdevano di brillantezza. Bastava tuttavia una lucidatura per rimetterli in sesto. Vi sono poi i pavimenti di ceramica artistica e maiolicati, come si fanno a Vietri sul Mare. Ogni mattonella viene dipinta a mano e sono pavimenti da sogno. Facili da pulire, non altrettanto da acquistare.

Ecco il modo migliore per pulire i bellissimi pavimenti in gres senza rovinarli

Il gres è un materiale ceramico composto da argille e sabbie, molto versatile e di grande durata. Ne esistono diverse versioni, come il grezzo e il porcellanato, quello liscio o a rilievo. Per quanto riguarda il gres l’unica attenzione che bisogna avere nelle pulizie è d’utilizzare il prodotto giusto.

Con il gres grezzo si possono impiegare i detersivi. Si scelgano quelli che contengono pochi tensioattivi poiché questi ultimi s’infiltrano nei microscopici pori del gres creando aloni. Per questo motivo è sempre meglio scegliere dei prodotti specifici.

Con il gres porcellanato invece si può utilizzare la scopa a vapore oppure dei detergenti comuni o ecologici, sempre poco aggressivi.

Certamente il gres è un materiale di grande successo e fatto per durare nel tempo.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te