Ecco il metodo infallibile e gratuito per catturare le lucertole ed allontanarle dal balcone senza usare veleni o manici di scopa

La lucertola è un rettile molto diffuso in Italia. Ama stare sotto la luce diretta del Sole per aumentare la propria temperatura corporea e per questo predilige ambienti aridi e secchi.

È facile trovare le lucertole soprattutto nei pressi di muretti a secco e negli anfratti delle rocce presenti nei campi e nei giardini. Sono questi i nascondigli perfetti che utilizzano per nascondersi dai loro predatori.

Ma è molto presente anche in città. Infatti, cibandosi principalmente di mosche, zanzare, scarafaggi ed altri insetti, non è raro trovarle anche nei balconi di casa. Tendono a starne alla larga, invece, nei casi in cui ci siano gatti, o cani.

Tuttavia, in assenza di animali domestici, ecco il metodo infallibile e gratuito per catturare le lucertole ed allontanarle dal balcone senza usare veleni o manici di scopa.

Un visitatore spesso indesiderato

È risaputo che le lucertole non rechino alcun danno all’uomo, anzi c’è chi li alleva proprio come degli animali domestici. Anche se va specificato che in natura esistono esemplari molto velenosi, che si trovano soprattutto negli Stati Uniti sud-occidentali.

Ma nonostante ciò la loro presenza spesso non è apprezzata.
Infatti ad alcuni possono dare molto fastidio, soprattutto quando riescono ad intrufolarsi dentro casa.
Cosa fare in questi casi? Ecco il metodo infallibile e gratuito per catturare le lucertole ed allontanarle dal balcone senza usare veleni o manici di scopa.

Una trappola furba

Nel caso di intrusione in casa, non bisogna farsi prendere dal panico. Innanzitutto, possiamo mettere da parte il classico manico da scopa ed utilizzarlo per altri fini, certamente più nobili.

Una buona soluzione è quella di attirarli in una trappola molto semplice da realizzare.
Infatti, basterà prendere una bottiglia di plastica vuota ed inserirvi dentro degli insetti, o della frutta.
A questo punto, con un fil di ferro, leghiamo il collo della bottiglia ed appendiamola su di un muro in posizione verticale.

Dopo un po’ di tempo, la lucertola vi entrerà attratta dal bottino, e non riuscirà ad uscirvi.
La superficie liscia della plastica infatti, non farà presa sulle zampette e questo renderà impossibile la scalata per lucertola. Fatto ciò, possiamo liberarla fuori senza arrecare nessun danno all’animale.

Approfondimento

È incredibile come non servano veleni per eliminare i topi, ma solo una semplice bottiglia di plastica, in questa ingegnosa trappola gratuita.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te