Ecco il fiore ricco di proprietà benefiche da coltivare in primavera

Per chi ha la passione del giardinaggio la primavera è la stagione ideale per donare colore ai propri balconi, terrazze e giardini.

La primavera è la stagione simbolo del colore e dei fiori, del sole, delle belle giornate, delle farfalle e dei fiori profumati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questa è la stagione ideale per piantare e coltivare, grazie al giardinaggio possiamo tornare a cimentarci nella cura dei fiori e non solo.

Inoltre i fiori permettono di abbellire e rendere più allegro gli spazi in cui piantiamo i nostri fiori, donando allo stesso tempo un profumo piacevolissimo.

In vari articoli abbiamo indicato cosa piantare nel mese di aprile, abbiamo citato la calendula, fiore dai colori vivaci che rappresenta al massimo la primavera.

Oltre la calendula però esistono tantissimi fiori che meritano di essere conosciuti e piantati nella stagione della rinascita.

Ecco il fiore ricco di proprietà benefiche da coltivare in primavera.

Curiosità sul nasturzio  

Utilizzato per abbellire gli spazi interni od esterni il nasturzio è uno di quei fiori primaverili che lascia senza fiato per la sua bellezza.

Esso è dotato di bellissime foglie tondeggiati ed emana un odore pungente, pianta annuale ne esistono di diverse varietà dal rampicante al nano.

Il nasturzio non è difficile da coltivare, esso ha bisogno di un luogo pieno di sole o comunque di semi ombra.

Per quanto riguarda il terreno, per il nasturzio, l’ideale è un terreno ben drenato che riesca a trattenere l’umidità.

Esso non necessità di cure particolari, non innaffiamolo frequentemente la troppa acqua questo potrebbe rischiare di farlo morire.

Il nasturzio ha bisogno di acqua solo quando il terreno si secca, la stessa cosa vale per l’utilizzo di fertilizzanti non esageriamo con essi.

Inizialmente il nasturzio apparirà più come un’erbaccia la fioritura vera e propria avverrà a fine primavera più inizio estate.

Quando inizieranno a spuntare i fiori significherà che la pianta è pronta e potrà anche essere utilizzata in cucina.

Questo perché esso è anche commestibile in tutte le sue parti, è ricca di vitamina C ed il suo sapore ricorda un gusto piccantino.

Inoltre il nasturzio è capace di allontanare dal prato e dalle altre piante gli insetti che potrebbero danneggiare il nostro giardino.

Ecco il fiore ricco di proprietà benefiche da coltivare in primavera.

Consigliati per te