Ecco il cibo che risolverà i problemi di alimentazione dell’umanità

Ecco il cibo che risolverà i problemi di alimentazione dell’umanità. Sapevate che esiste una pianta che sa di pancetta? E che questa pianta potrebbe risolvere i problemi di nutrimento in tutto il mondo? Vediamo in pochi minuti di che cosa si tratta nello specifico. E come quanto affermato nel titolo corrisponda a verità.

In America, a Newport, in Rhode Island, è presente una pianta particolare. In realtà non è una pianta, ma un’alga. Nello specifico, un’alga rossa, o rodofita. Come molte altre alghe, anche questa può crescere molto, e molto velocemente. E, come molte altre alghe, è commestibile. Non solo. Ma è anche buona. Infatti, ricorda il bacon, cioè la pancetta di maiale. Ma perché quest’alga è importante? Perché è molto nutriente e salutare. Ha il doppio delle proteine ​​del cavolo. Tre volte il quantitativo di potassio di una banana. Le sue calorie sono inferiori a quelle della lattuga romana. O di qualsiasi tipo di lattuga. Una perfetta alternativa alla carne.

Come ogni alga, la sua coltivazione è relativamente semplice. E la resa di quest’alga è realmente spettacolare. A Newport ce n’è una coltivazione particolarmente buona, per questo l’abbiamo portata come esempio.

Diventa investitore immobiliare e ottieni un rendimento superiore al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

Ecco il cibo che risolverà i problemi di alimentazione dell’umanità

Perché la questione è esattamente questa. Pensateci bene. Siamo 7,8 miliardi sulla Terra. Nel 2050 saremo 10 miliardi. E tutti dobbiamo mangiare. Il 39% del territorio del pianeta è già usato per l’agricoltura e l’allevamento. Il 70% dell’acqua usata nel mondo va in agricoltura e allevamento. E il 36% della pioggia è usato per dissetare il bestiame. Le coltivazioni e gli allevamenti attuali potrebbero fornire sostentamento a tutti. Ma la loro organizzazione/gestione ed interessi di mercato fanno sì che non sia così. Quindi bisogna trovare altri terreni per nuove coltivazioni e nuovi pascoli, deforestando. Oppure trovare delle alternative meno estreme, si spera.

Ecco quindi che un qualcosa come quest’alga rossa casca a puntino. Estremamente nutriente. Facile da coltivare. Ampissima resa per ettaro. Buona al palato. L’alga rossa di Newport ha tutto quello che serve per essere il cibo che risolverà i problemi di alimentazione dell’umanità.

Come? Dite che voi non mangerete mai alghe? Che preferite qualsiasi altro vegetale? Oppure una succulenta bistecca? Anche noi, se è per quello. Questione di abitudine, ovviamente. Ma se l’alternativa è non poter sfamare tutti, nel futuro prossimo, preferiamo le alghe. E dovreste farlo anche voi.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.