Ecco i segreti per far sembrare più costoso un outfit a basso prezzo

Tutte noi vorremmo fare bella figura con i nostri outfit senza però svuotare il portafoglio. Certo, i capi di sartoria si riconoscono, ma per creare abbinamenti eleganti, di stile e che sembrino di lusso possiamo anche comprare nei negozi economici. Bisogna solo fare attenzione ad alcuni particolari. Ecco i segreti per far sembrare più costoso un outfit a basso prezzo.

Tessuti e cura

Il primo e più importante dettaglio a cui fare caso quando si compra un capo d’abbigliamento è il tessuto. Infatti un tessuto brutto e totalmente sintetico si riconosce subito e sicuramente toglie valore al nostro outfit. Il velluto, il lino, il jersey e il tweed sono tessuti che risultano belli anche nelle loro versioni economiche. Evitiamo invece i sintetici che imitano pellicce, pelle, lana e cachemire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Una volta che abbiamo controllato il tessuto, cerchiamo di scegliere capi basic, cioè semplici e che si abbiano facilmente. Anche i colori neutri (come bianco, beige, nude, ecc) sono preferibili ad altri più vivaci e che presentano fantasie troppo particolari. Inoltre dobbiamo assolutamente provare tutti i vestiti e scegliere solo quelli della nostra taglia che ben si adattano alla nostra fisicità.

Quando copriamo abiti molto costosi tendiamo a trattarli particolarmente bene. Ma perché lo facciamo solo quando spendiamo molto? Prendendoci cura dei nostri capi, qualsiasi sia il loro prezzo, e questi saranno sempre belli e ben curati. Il nostro look finale ne guadagnerà sicuramente. Se quindi abbiamo un capo in pelle impariamo a curarlo con il lucido. Altri due utilissimi alleati sono il ferro da stiro e il levapelucchi: un abito stirato e senza fili e pallini appare subito più raffinato. Impariamo anche a tagliare i fili penzolanti e a controllare sempre che non ci siano macchie di nessun genere.

Abbinamenti e particolari

Ecco i segreti per far sembrare più costoso un outfit a basso prezzo. Impariamo a dare la giusta attenzione ai particolari. Questi infatti possono fare subito la differenza tra un outfit economico e uno che sembra di marca. La merceria o i mercatini dell’usato in questo caso possono essere dei grandi alleati. Gli elementi da sostituire sono due: i bottoni e in finto metallo in plastica. Sostituiamo i primi con alcuni bottoni gioiello o foderati, mentre usiamo del vero metallo per rimpiazzare i secondi.

Infine impariamo l’arte dell’abbinare in maniera armoniosa i capi economici con quelli di qualità. Il risultato sarà davvero sorprendente e di grande effetto. Facciamo quindi alcuni acquisti più costosi ma ben mirati e ragionati, come per esempio una borsa, delle scarpe o un bel capospalla. Questi capi strategici riusciranno poi ad arricchire i look anche molto economici. In questo caso possono andare bene anche alcuni pezzi vintage.

Consigliati per te