Ecco i nuovi rischi per gli automobilisti nei pressi delle ZTL

Tra le numerose novità che il Decreto Semplificazioni ha in animo di portare al Codice della strada, trova spazio anche il regolamento relativo alle ZTL. In particolare, si prevedono dei cambiamenti sul posizionamento delle telecamere che sarà assegnato ai Comuni. In questa breve guida i Tecnici di ProiezionidiBorsa vi spiegano quali sono i le principali modifiche e quali ricadute potrebbero avere sugli automobilisti.

Cosa cambia al Codice della strada col decreto Semplificazioni

Nei giorni precedenti abbiamo approfondito alcune delle principali novità che il D.L. n. 76 del 16 luglio 2020 prevede per il Codice della strada. I Comuni avranno crescente autonomia circa alcune decisioni sul rispetto delle norme stradali, la circolazione del traffico e le soste in particolari aree. Per quanto riguarda le Zone a Traffico Limitato, ecco i nuovi rischi per gli automobilisti nei pressi delle ZTL.

Come funzionano le ZTL

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ricordiamo ai nostri Lettori che le ZTL sono aree urbane nelle quali si limita l’ingresso di veicoli. Ciò al fine di rendere più agevole il traffico, soprattutto pedonale, e ridurre l’inquinamento. L’accesso alle ZTL è solitamente delimitato da varchi che indicano se il controllo del traffico è attivo in quella determinata fascia oraria. Difatti, l’accesso a queste aree si limita ad alcune fasce orarie che variano di città in città e che è obbligatorio rispettare. La possibilità di accesso di un veicolo ad una ZTL è solitamente vincolata al possesso di un pass. Questo permesso concede al veicolo il passaggio anche quando il varco di delimitazione è attivo. Chiunque non rispetti i limiti di accesso, si espone al rischio di multe poiché i varchi vengono solitamente controllati da telecamere a circuito chiuso. Questo consente di individuare i casi di infrazione e comminare una sanzione pecuniaria in ragione dell’infrazione che l’automobilista ha compiuto.

Ecco i nuovi rischi per gli automobilisti nei pressi delle ZTL

Le principali novità che si prevedono relativamente alle zone a traffico limitato coinvolgono direttamente i Comuni. Difatti, in base alla nuova normativa, non sarà più i Ministero dei Trasporti a stabilire il posizionamento delle telecamere in queste aree. Tale compito si assegnerà direttamente ai Comuni che potrebbero stabilire nuovi criteri. Quali rischi per gli automobilisti dunque? Il passaggio dell’autorità al Comune potrebbe prestare il fianco all’applicazione di segnaletiche ingannevoli. Oppure, si potrebbero sistemare varchi in maniera da non concedere vie di fuga a chi imbocca la strada sbagliata. Ecco i nuovi rischi per gli automobilisti nei pressi delle ZTL. Queste le principali novità che si prevedono al riguardo.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.