Ecco i modi geniali in cui valorizzare i capelli bianchi abbandonando le tinte che li rovinano

La nostra chioma rispetta alla perfezione la nostra personalità. E spesso, guardando i capelli di una persona, si può capire molto. Infatti, i capelli rispecchiano spesso il messaggio che vogliamo inviare agli altri non appena ci conoscono. Per questo dobbiamo prendercene cura in modo particolare.

Nel nostro precedente articolo “Stop alla perdita dei capelli grazie a questo cibo che tutti amano”, abbiamo fornito un consiglio utile per far rimanere i nostri capelli corposi e voluminosi. Ma, con i primi segni dell’invecchiamento, ci sono alcuni consigli che potrebbero non essere più così efficaci. E i nostri capelli iniziano a cambiare e il primo segno di ciò è proprio il loro colore. Ma questa non deve essere per forza una cosa negativa. Infatti, uno dei simboli che vengono più associati all’età avanzata è il colore grigio della chioma. Ma saper portare una tonalità del genere potrebbe renderci dei guru della moda in pochi secondi.

Ecco i modi geniali in cui valorizzare i capelli bianchi abbandonando le tinte che li rovinano

I capelli bianchi non sono necessariamente una cosa da nascondere. E se si è stanchi di tinte e colorazioni, beh, potremmo semplicemente dire basta. Infatti, non per forza dobbiamo scegliere tonalità che coprano quella originale. Piuttosto, potremmo imparare a valorizzare quella che il tempo ci ha regalato per un look davvero audace e controtendenza. Se abbiamo i capelli bianchi, potremmo optare per uno dei tagli più in voga del momento. Nell’articolo “Il taglio di capelli da fare tra i 50 e i 60 anni che ci farà apparire giovanissime” abbiamo infatti spiegato come il taglio rasato tolga tantissimi anni al nostro volto. E, abbinandolo al colore bianco, potremmo rendere questo look davvero di impatto.

Altri tagli e alcuni consigli utili per cercare di mantenere i capelli grigi splendenti nel tempo nonostante l’avanzare dell’età

Ma se volessimo davvero andare oltre gli schemi e rompere le righe, c’è un’acconciatura che nessuno si aspetterebbe. Una cresta punk non troppo alta. Infatti, questo tipo di taglio riesce facilmente a catturare l’attenzione e valorizzerebbe tantissimo il colore della nostra chioma.

Ma, se vogliamo rimanere più sul tradizionale, possiamo optare per un altro stile. Lasciando i capelli leggermente lunghi fino alle spalle, potremo semplicemente arricciare le punte in su. In questo modo, infatti, la nostra chioma prenderebbe volume e corposità, dando risalto al grigio. Dunque, ecco i modi geniali in cui valorizzare i capelli bianchi abbandonando le tinte che li rovinano!

Inoltre, dimentichiamo di usare piastre e phon con temperature troppo calde. I capelli grigi sono inevitabilmente più deboli e li danneggeremmo tantissimo in questo modo. Anche per il lavaggio, cerchiamo di fare attenzione. Usiamo dei prodotti che vadano a coccolare il capello e che non siano aggressivi e cerchiamo di lavarli solo un paio di volte a settimana.

Approfondimento

Tutti stanno portando i capelli in questo modo di recente e il motivo è più che evidente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te