Ecco i migliori street food a Milano dove mangiare di gusto spendendo poco

Ci sono città che non dormono mai. Tra queste, sicuramente c’è Milano. Mentre con l’arrivo dell’autunno molte città italiane si assopiscono un momento, Milano è più viva che mai. Visitarla in questo periodo può essere un’opportunità per perdersi tra i suoi mille appuntamenti mondani e culturali senza la ressa dell’alta stagione. Per chi visita Milano, in questo periodo come in altri, un dilemma sempre attuale è: dove andare a mangiare? La città non è certamente la più economica del Mondo, quindi scegliere un posto per mangiare bene spendendo poco non è semplice. Di contro, è una città multietnica e culturale, aperta alle nuove frontiere dell’alimentazione e alla cultura dello street food (il cibo da strada).

Allora, ecco i migliori street food a Milano dove mangiare di gusto spendendo poco. La lista di locali e food track che andremo a riportare prende spunto da quella stilata recentemente dagli esperti del Gambero Rosso. Troveremo chioschetti, paninoteche, fast food gourmet e tante altre realtà particolari e ricche di gusto.

Ecco i migliori street food a Milano dove mangiare di gusto spendendo poco

Chi credeva fosse una moda di passaggio si è dovuto presto ricredere: lo street food, in Italia e nel Mondo, è una realtà culinaria sempre più consolidata. Lo sanno bene a Milano, città ricca di chioschetti e food track che offrono eccellente cibo da strada. Per un pasto da ricordare, senza spendere tanto, scegliere lo street food milanese è un’ottima soluzione. Gli esperti del Gambero Rosso hanno stilato una lista dei posti in cui vale la pena fermarsi. Iniziamo con Gipsy Bigfood, food track su ruote che offre hamburger gourmet di alta qualità. Filosofia similare è quella di Picanhas Cube, furgoncino di cucina brasiliana, e quella di El Caminante che propone gli arepas, paninetti tipici del Sudamerica.

Sulla tradizione brianzola punta invece Dai Bravi Ragazzi, food track che spesso si aggira per Piazza Ventiquattro Maggio. Per gli appassionati di cucina romana, non c’è niente di meglio di Ape Cesare, che offre supplì e panini con la porchetta. Bianco Bufala, invece, trasforma la mozzarella in un succulento piatto da strada, offrendo capresi d’autori in giro per la città.

Non mancano nemmeno le birrerie da strada, come Bobson, originaria di Settimo Milanese. Bop! Invece ridisegna le coordinate del fast food, con bowl e vellutate preparate rigorosamente con prodotti di stagione. La lista continua (è consultabile sul sito del Gambero Rosso). Se siamo a Milano o programmiamo di andarci, darle un’occhiata è più che consigliato.

Approfondimento

Basta evitare questi piccoli errori e una banale insalata diventa un piatto gustoso oltre che salutare

Consigliati per te