Ecco i metodi migliori per pulire i paralumi in stoffa delle nostre lampade

Le lampade sono ormai diventate più oggetti d’arredamento che oggetti funzionali per portare luce nelle nostre case. Infatti ne esistono di una varietà infinita sia per quanto riguarda il design sia per i materiali che le compongono. Inoltre si possono differenziare anche per la presenza o meno dei paralumi. Anche questi sono di tipologie diverse.

In particolare molti, dai classici a quelli più moderni, sono fatti di stoffa. Questo materiale però oltre ai sui pregi per l’estetica e il filtraggio della luce hanno anche un problema. Infatti è facile che si sporchino e soprattutto che si riempino di polvere. Allora ecco i metodi migliori per pulire i paralumi in stoffa delle nostre lampade.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Eliminare la polvere

Come abbiamo già detto la polvere è il primo nemico di questi oggetti. Infatti le trame dei vari tipi di stoffa vanno a captare e intrappolare una grande quantità di polvere. Per liberarcene esistono due modalità. Una è più veloce e superficiale da attuare più spesso. L’altra è leggermente più impegnativa e più profonda da fare più di rado o se non si puliscono da tempo.

La prima è quella di utilizzare le cosiddette spazzole adesive. Sono quelle che impieghiamo normalmente per levare peli di animali domestici dai vestiti o per i pelucchi di lana. Con una bella passata riusciremo a levare il grosso della polvere. Se come dicevamo si vuole andare più affondo si può usare l’aspirapolvere. Ovviamente in entrambi i casi si deve lavorare sia sulla parte esterna che sulla parte interna del paralume.

Il lavaggio a secco

Se si vogliono lavare i paralumi non è per forza necessaria l’acqua. Esistono infatti delle schiume apposite che lavano a secco. Una volta acquistate basta infatti spruzzarle sulla stoffa e lasciarle agire per 10 minuti. Rimuovere poi la schiuma con un panno. Ed ecco che in un attimo spariranno aloni e macchie.

Paralumi ingialliti

Se i nostri paralumi sono ingialliti possiamo utilizzare due rimedi naturali. Possiamo infatti mettere in una bacinella di acqua calda o del succo di limone con del sale o dell’aceto di mele. Imbeviamo poi una spugnetta nella soluzione e dopo averla strizzata tamponiamo la stoffa. Lasciamo agire per qualche ora e ripetiamo l’operazione. Questa volta però la spugnetta va immersa nella sola acqua perché serve per risciacquare. Ecco i metodi migliori per pulire i paralumi in stoffa delle nostre lampade.

Consigliati per te